Top

Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park trovato impiccato

Si è tolto la vita nella sua residenza di Los Angeles:era molto amico di Chris Cornell, anch'esso suicida

Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park trovato impiccato

GdS

20 Luglio 2017 - 22.01


Preroll

Un’altra morte violenta nel mondo della musica: il cantante dei Linkin Park Chester Bennington si è tolto la vita nella sua residenza di Los Angeles. Il suo corpo privo di vita è stato trovato giovedì sera poco prima delle 9 del mattino (ora locale). Stando alle prime informazioni il cantante si sarebbe impiccato.
Bennington ha abusato per anni di droga e alcol. In passato aveva ammesso di aver pensato al suicidio dopo aver subito abusi quando era bambino. Era molto amico di Chris Cornell, anch’esso suicida (e anch’esso trovato impiccato) nel mese di maggio e al quale aveva dedicato anche un tributo (vedi video allegato). Proprio oggi Cornell avrebbe compiuto 53 anni. Bennigton (41 anni) lascia sei figli, avuti con 2 mogli diverse.
I Linkin Park si erano esibiti il 17 giugno a Monza. Molti i ticinesi che avevano raggiunto l’autodromo per assistere al concerto (in cui avevano suonato anche i Blink 182 e i Sum 41). Purtroppo una delle ultime esibizioni del cantante.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage