Top

Claudia Aru in Giappone porta la sardità nel mondo: ecco il nuovo video

La cantautrice e Simone Soro hanno girato questo video che mostra come, solo se si vuole, si riesca ad essere "internazionalmente sardi"

Claudia Aru in Giappone porta la sardità nel mondo: ecco il nuovo video

GdS

31 Marzo 2017 - 11.39


Preroll

OutStream Desktop
Top right Mobile

Cosa vuol dire “Oi mi scidu chitzi“?
A parte “oggi mi sveglio presto” , è un gioco che, sulla scia del sardo inteso come lingua “limitante”, vuole ironizzare su diverse espressioni della variante campidanese che , effettivamente, “suonano ” un po’ giapponesi.

Middle placement Mobile

Tutto ruota intorno alla preparazione de sa “pudda a sukitu “, dalla ricerca degli ingredienti, alla cottura, anche se il fine della canzone non è certo culinario.
Un’operazione, quindi, che ancora una volta, vuole dare dignità alla nostra lingua in maniera ironica e divertente.

Dynamic 1

A seguito del concerto per l’Istituto Italiano di Cultura a Osaka lo scorso Novembre, Claudia Aru e Simone Soro hanno girato questo video che mostra come, solo se si vuole, si riesca ad essere “internazionalmente sardi”.
Sardamente mondiali, quindi , accanto all’inglese, il nostro sardo, ovunque, non sfigura mai.

Il brano è stato riarrangiato da Claudia Aru, Fabrizio Lai, Matteo Marongiu, Emanuele Puxeddu e SImone Soro. Il video è stato montato da Roberto Farace.

Dynamic 2
In basso Claudia Aru e Simone Soro all’Istituto italiano di cultura a Osaka

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage