Top

Prince, trovati in casa farmaci a base di oppiacei

Nuovi sviluppi sulla morte di Prince: gli inquirenti hanno trovato nella sua casa del Minnesota farmaci a base di oppiacei, che avrebbero potuto causare il decesso.

Prince, trovati in casa farmaci a base di oppiacei

GdS

28 Aprile 2016 - 10.41


Preroll

Sono emersi nuovi dettagli per quanto riguarda la morte di Prince, tragicamente scomparso il 21 aprile 2016. Secondo la Cnn, gli investigatori che stanno indagando sul caso hanno trovato nella casa dell’artista farmaci antidolorifici a base di oppiacei. Secondo gli inquirenti, il malore che ha poi causato la morte del cantante sarebbe dovuto proprio a una overdose o a una reazione a queste pillole, la stessa che costrinse l’aereo del cantante a un atterraggio d’emergenza in Illinois qualche giorno prima del decesso.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La polizia ha consegnato le pillole alla Drug Enforcement Administration (Dea) per ulteriori accertamenti. Stando alla ricostruzione fornita dalla Cnn, la morte di Prince sembrerebbe somigliare sempre più a quella di Michael Jackson, anche lui stroncato da un cocktail letal di antidolorifici.

Middle placement Mobile

Dopo il ricovero d’emergenza, Prince era stato trasportato in un ospedale a Moline ed era stato curato per una potenziale overdose di Percocet, un potente antidolorifico.

Dynamic 1

A chiarire definitivamente le cause della morte dell’artista saranno i risultati dell’autopsia eseguita venerdì scorso.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage