Top

Selena Gomez inciderà Quando Quando Quando

La cantante sta festeggiando il suo 22esimo compleanno in Italia e Tony Renis le dedica su instagram Happy Birthday.

Selena Gomez inciderà Quando Quando Quando

GdS

22 Luglio 2014 - 15.16


Preroll

Selena Gomez inciderà “Quando Quando Quando”, immortale successo di Tony Renis: ”E’ la mia canzone preferita di sempre”, ha rivelato l’attrice e cantante texana allo stesso artista italiano, che il presidente onorario dell’Ischia Global Fest. L’evento, che ha permesso questo incontro, è stato prodotto da Pascal Vicedomini che li ha fatti incontrare. Per i suoi 22 anni, che la Gomez ha deciso da tempo di festeggiare nel golfo di Napoli a bordo di uno yatch, Tony Renis le ha regalato una versione al pianoforte del classico “Happy Birthday”, che la giovane star ha postato su Instagram. Il video degli auguri, insieme alle immagini della sua premiazione ad Ischia Global Fest e al racconto delle giornate ischitane della star andrà in onda su Hit the road man- Canale 5, venerdì 25 luglio, in seconda serata.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Sono certo che l’operazione andrà in porto anche perché la Gomez ha già lavorato con Humberto Gatica partner produttivo di Tony Renis – ha spiegato Vicedomini – Si tratta di una nuova opportunità nata dalle giornate del Global fest, un autentico festival pop come l’ha definito il nostro Paolo Virzì, premiato come regista dell’anno proprio da Selena Gomez. Tra i nostri obiettivi c’è quello di essere un ponte tra l’industria dello spettacolo italiana e il mondo, di favorire relazioni,contatti e produzioni da attrarre in Italia, impegno che ci vede costantemente al fianco dell’Ice”.

Middle placement Mobile

“La presenza della Gomez – ha sottolineato Vicedomini – è stato l’apice di un evento di cui sta parlando il mondo intero, come testimoniano i servizi disponibili anche on line delle emittenti televisive americane. Di questo straordinario potenziale che esprimiamo di anno in anno sempre più dovrebbero tenere maggior conto le istituzioni piuttosto che continuare a sostenere eventi magari dal maggior blasone ma con un ritorno sicuramente inferiore per l’industria cinematografica, culturale e turistica”.

Dynamic 1

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage