Top

Ori and the blind forest, un'avventura da sogno

Uno spirito della foresta dovrà affrontare un lungo viaggio per tornare a casa dopo la perdita di un amico. Una strada tortuosa e piena di pericoli

Ori and the blind forest, un'avventura da sogno

GdS Modifica articolo

3 Aprile 2015 - 10.32


Preroll

Un gioco nato come progetto indipendente di Moon Studios, che la collaborazione con Microsoft ha contribuito a trasformare in un vero e proprio capolavoro. ‘Ori and the blind forest’ ha tutte le caratteristiche del classico platform, ma nasconde segreti ‘impegnativi’. Proseguendo nella storia il protagonista sarà messo di fronte ad enigmi ed aree segrete da scovare, che renderanno il gioco difficile, nonostante la sua durata sia stimata intorno alle 8-9 ore di gioco.

OutStream Desktop
Top right Mobile
TRAILER

Capolavoro grafico. Graficamente Moon Studios ha espresso quanto di più artistico si possa fare: 1080p di risoluzione a 30 frame al secondo, una scelta non solo estetica con ambientazioni da favola, ma anche funzionale perché permette una estrema precisione nella gestione del personaggio che nel gioco, sostanzialmente, deve effettuare salti al limite della perfezione per poter andare avanti.

Middle placement Mobile

La storia. Il gioco narra la storia di Ori, uno spirito guardiano che quando è ancora una foglia luminosa si stacca dall’albero durante una tempesta e finisce dall’altra parte della foresta. Si prende cura di lui un buffo essere simile a un orso, che lo cresce fino al giorno in cui muore. Ori si trova così da solo nel viaggio per tornare verso casa, attraverso un mondo pieno di nemici e trappole. A fargli compagnia ci sarà Sein, uno spiritello molto utile sul fronte del gameplay, perché grazie a lui Ori imparerà ad utilizzare le varie abilità. Una particolarità del gioco è il sistema di salvataggio: non ci sono checkpoint perché il giocatore, per salvare, dovrà utilizzare delle sfere di energia che si raccolgono nei vari livelli.

Dynamic 1
GAMEPLAY

A confermare la bellezza del gioco, presentato quando era ancora in fase di sviluppo all’E3 di Las Vegas, sono i voti altissimi ottenuti al momento del lancio da tutte le maggiori testate di settore, tra le quali Gamespot (9 su 10), IGN (8,5 su 10), Polygon (9 su 10) e Venture Beat (9,5 su 10).

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile