Top

La frecciata in diretta di Antonella Clerici: "Sui diritti civili abbiamo perso un'occasione"

La conduttrice a "È sempre mezzogiorno", su Rai 1 ha commentato il sabotaggio del disegno di legge sull’omotransfobia al Senato

La frecciata in diretta di Antonella Clerici: "Sui diritti civili abbiamo perso un'occasione"

globalist

28 Ottobre 2021 - 13.32


Preroll

Che l’Italia quest’anno abbia fatto il cosiddetto ‘botto’ è un’evidenza: dallo sport alla musica, passando per il Nobel alla fisica, il bel Paese ha letteralmente fatto parlare di sé nel mondo, lasciando un’impronta indelebile.
Con ancora impreso il claim, “It’s coming to Rome”, con il quale gli azzurri di Mancini hanno portato a casa uno storico campionato europeo, si palesa una triste evidenza: l’Italia ha perso ieri la sua battaglia più importante, quella dei diritti fondamentali.
Perché quando ci si schiera contro di essi e si apllaude alla sconfitta della società, la politica allora si trasforma in qualcos’altro: qualcosa di cui non andare, di certo, fieri.
Così Antonella Clerici, visibilmente molto amareggiata, durante la chiusura del programma “E’ sempre mezzogiorno”, ha voluto dedicare qualche secondo all’argomento: 
“Il grande fenomeno del momento – rivolto ai Maneskin -, e sono italiani. Questo mi piace tantissimo. Abbiamo davvero vinto tutto: sport, dolci, panettoni, Nobel per la Fisica. Siamo al top. Peccato per i diritti civili perché abbiamo perso un’occasione.”

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage