Top

Jane Fonda arrestata e ammanettata: manifestava per il clima

L'attrice è stata fermata a Washington con altre 16 attiviste perché protestava davanti al Congresso

Jane Fonda arrestata e ammanettata: manifestava per il clima

GdS

11 Ottobre 2019 - 22.02


Preroll

C’è chi avvelena e deruba il pianeta e sta al potere. E chi scende in piazza per difendere la terra e i suoi abitanti che finisce in prigione: è stata arrestata Jane Fonda mentre manifestava a Washington sul clima.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’attrice è stata ammanettata a portata via insieme ad altre 16 persone, che stavano manifestando vicino al Congresso per spingerlo a un’azione contro il cambiamento climatico.

Middle placement Mobile

Poco prima dell’arresto Fonda si era rivolta ai manifestanti, definendo il clima una “crisi collettiva che ha bisogno di una risposta collettiva”.

Dynamic 1

Lo studente è caduto a terra: sembrava finita lì e invece la violenza era appena cominciata. Una volta finito a terra, i due ragazzi hanno iniziato a colpirlo con calci e pugni. Lui ha anche provato a reagire ma, come ha spiegato lui stesso alla polizia, intervenuta in un secondo momento, gli è sembrato che una terza persona lo tenesse per le mani per neutralizzarlo. Infine l’epilogo: qualcuno lo ha afferrato per i capelli e gli ha sbattuto la testa contro l’asfalto. Il sangue è cominciato a uscire dal naso e solo a quel punto gli aggressori hanno smesso di picchiarlo e sono scappati a piedi.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage