Ennio Fantastichini in rianimazione, è affetto da una grave polmonite

L'attore è ricoverato al Federico II di Napoli, ma non è al momento in pericolo di vita, anche se la situazione è grave

Ennio Fantastichini

Ennio Fantastichini

GdS 14 novembre 2018

Da ieri sera l'attore Ennio Fantastichini è ricoverato in rianimazione al Federico II di Napoli per una grave forma di polmonite. La buona notizia è che l'attore non è intubato, è cosciente e respira autonomamente. 


Non sono state rilasciate dichiarazioni riguardo la prognosi, ma si tratterebbe comunque di una situazione seria. L'unica rassicurazione è che l'attore, rispetto alle condizioni attuali, non si trova in pericolo di vita.


Ennio Fantastichini ha 63 anni e una lunga e ricca carriera alle spalle: sua la grandissima interpretazione in Porte Aperte di Gianni Amelio insieme a Gian Maria Volonté.