Top

Danza e Moda: un calcio all'anoressia

Lo spettacolo si è svolto domenica 1 marzo 2015 a Firenze, nell'ambito di Danzainfiera 2015: danza e moda insieme contro l'anoressia.

Danza e Moda: un calcio all'anoressia

GdS Modifica articolo

10 Marzo 2015 - 15.45


Preroll

Danza e Moda: un inno alla Bellezza è lo spettacolo che si è svolto domenica 1 marzo a Firenze, nell’ambito di Danzainfiera 2015, che ha visto la danza e la moda insieme contro l’anoressia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lo spettacolo, a cura di Aidaf, l’associazione che in Federdanza/Agis riunisce le scuole di danza, ha chiuso la I edizione della Campagna di informazione e sensibilizzazione contro l’anoressia ed è stato realizzato in collaborazione con l’Accademia Italiana Arte Moda e Design.

Middle placement Mobile

Dopo l’introduzione da parte di Amalia Salzano, presidente Aidaf, Liliana Cosi, étoile internazionale, e Vincenzo Giubba, direttore dell’Accademia Italiana Arte Moda e Design, è iniziato lo spettacolo che ha visto diversi modelli muoversi sul palco, indossando gli abiti disegnati appositamente per lo spettacolo dai giovani stilisti dell’Accademia, e interagire e alternarsi con i danzatori.

Dynamic 1

Lo spettacolo ha dato vita ad un susseguirsi di quadri che, introdotti dai modelli, hanno spaziato tra i vari generi di danza. Filo conduttore dello spettacolo l’esistenza di danze diverse per fisicità diverse, con un minimo comune denominatore: un corpo per danzare deve essere bello, ma non può esserlo se non è anche sano. E il concetto che bellezza e salute viaggiano insieme accomuna i modelli e i danzatori.

Nel corso dello spettacolo si sono esibiti una coppia di danzatori della Compagnia di Balletto Classico Cosi – Stefanescu, che hanno eseguito il passo a due dell’Uccello azzurro, tratto da “La bella addormentata”, e un passo a due di danza contemporanea; i danzatori dell’E. Sperimenti Dance Company GDO (Roma), diretta da Patrizia Salvatori, che hanno eseguito una coreografia sulla musica de “La Gazza Ladra” di Rossini e un pezzo di Street Dance; una coppia di danzatori della compagnia Adriana Cava Jazz Ballet ( Torino) che hanno eseguito due passi a due nello stile della danza jazz, uno dal musical “Il Fantasma dell’Opera” e l’altro su un brano di Linda Eder.

Dynamic 2

“Un folto pubblico ha affollato la platea del Teatro La Ronda – racconta Amalia Salzano – e lo spettacolo ha riscosso un notevole successo concludendosi con una passerella finale che ha unito i modelli e i danzatori. Questa esperienza sicuramente avrà un seguito – aggiunge – e già il direttore dell’Accademia ha invitato Aidaf ad un evento importante che si svolgerà a Firenze ad aprile per continuare a portare avanti questa iniziativa e questa collaborazione”.
La Campagna di informazione e sensibilizzazione contro l’anoressia è stata promossa da Aidaf insieme a Agiscuola e Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma e si è articolata in diverse azioni volte a sensibilizzare le giovani generazioni, con particolare riferimento agli allievi delle scuole di danza, sul grave disturbo del comportamento alimentare.

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile