Top

Thailandia, il governo vuole una commissione per il film sulla grotta di Tham Luang

Avrà il compito di supervisionare qualsiasi produzione sul salvataggio dei 12 giovani calciatori e del loro allenatore. Cinque case di produzione hanno già manifestato il loro interesse

Thailandia, il governo vuole una commissione per il film sulla grotta di Tham Luang

GdS

20 Luglio 2018 - 13.44


Preroll

Sembra sempre più probabile la produzione di un film dedicato all’odissea a lieto fine dei 12 baby calciatori thailandesi e il loro allenatore rimasti intrappolati per oltre due settimane nella grotta di Tham Luang.
Il ministero della Cultura thailandese intende infatti istituire una commissione con il compito di supervisionare qualsiasi film venga prodotto sul salvataggio dei 12 giovani calciatori e del loro coach, una storia che ha tenuto la Thailandia, e non solo, con il fiato sospeso. Lo ha annunciato il ministro Vira Rojpojchanarat.
La proposta sarà presentata al primo ministro Prayuth Chan-ocha la prossima settimana. L’idea è quella di una commissione che comprenda rappresentanti di diverse agenzie governative tra cui il ministro della Cultura, del Turismo e degli Affari esteri, oltre a professionisti dell’ambiente cinematografico.
Secondo Vira, già cinque case di produzione hanno espresso interesse nella storia. Nonostante l’obiettivo dichiarato di tale commissione sia quello di proteggere “i diritti dei ragazzi e dell’allenatore”, è già evidente come le autorità di Bangkok intendano sfruttare la storia a scopo di propaganda in nome dei meriti del governo nelle lunghe e difficili operazioni di salvataggio.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage