Top

Brad Pitt scende in campo per produrre un film su Weinstein

L'attore con la sua casa di produzione Plan B ha deciso di raccontare lo scandalo che ha travolto il cinema, partendo dall'inchiesta delle due reporter del New York Times, Jody Kantor e Meghan Twohey

Brad Pitt scende in campo per produrre un film su Weinstein

GdS

27 Aprile 2018 - 14.52


Preroll

Brad Pitt e la sua casa di produzione Plan B saranno tra i produttori di un film sullo scandalo che ha coinvolto il produttore Harvey Weinstein. La pellicola racconterà la storia delle due reporter del New York Times, Jody Kantor e Meghan Twohey, che hanno raccolto testimonianze e denunce sulla vicenda, e hanno ricevuto intimidazioni e minacce nel corso dell’indagine sugli abusi sessuali perpetrati da una delle figure più influenti nel mondo del cinema. Grazie alle inchieste condotte indipendentemente su Weinstein, il New York Times e il New Yorker hanno vinto un Pulitzer.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il film è ancora senza titolo, regista e cast. Ma come “Spotlight” o “Tutti gli Uomini del Presidente”potrebbe diventare un film papabile per gli Oscar. La Plan B di Pitt, che ha sostenuto finanziariamente un altro film premiato agli Academy Awards, “12 Years a Slave”, ha aderito all’iniziativa Annapurna Pictures, la cui fondatrice, Megan Ellison, viene considerata la prossima Weinstein. La prima puntata dell’inchiesta del Times su Weinstein è apparsa il 5 ottobre, seguita dalla settimana dopo dalle interviste sul New Yorker di Ronan Farrow, il figlio biologico di Mia Farrow e Woody Allen, a una decina di donne tra cui Asia Argento, decise a uscire allo scoperto contro Weinstein. Immediato l’impatto: Weinstein fu licenziato dalla sua società, successivamente finita in bancarotta, e messo alla porta dall’Academy of Motion Picture Arts.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile