Top

Frances McDormand e Gary Oldman trionfano ai Sag Awards e ipotecano gli Oscar

L'attrice premiata per l'interpretazione di ''Three Billboards Outside Ebbing, Missouri'', l'attore per avere impersonato Winston Churchill in ''The Dark Hours''

Frances McDormand e Gary Oldman trionfano ai Sag Awards e ipotecano gli Oscar

GdS

22 Gennaio 2018 - 11.21


Preroll

E’ stato ”Three Billboards Outside Ebbing, Missouri” di Martin McDonagh a trionfare nei Sag Awards, considerati quasi come l’anteprima degli Oscar.

OutStream Desktop
Top right Mobile

I riconoscimenti sono assignati dalla Screen Actors Guild, il sindacato di cui fanno parte più di 100mila attori americani.

Middle placement Mobile

Il film, che aveva già trionfato ai Golden Globes , entra ora, con maggiore prepotenza, tra i favoriti per gli Oscar, con ‘La forma dell’acqua”.
Frances McDormand, protagonista di ”Three Billboards Outside Ebbing, Missouri”, che racconta di una madre che affitta tre cartelloni per protestare contro la lentezza delle indagini sulla morte della figlia, ha vinto il riconoscimento per migliore attrice protagonista, doppiando la vittoria dei Golden Globes.

Dynamic 1

Il SAG awards per il migliore attore protagoinista è andato a Gary Oldman, per l’interpretazione di Winston Churchill in ”The Dark Hours”. Citando il grande statista britannico, Oldman, ricevendo il riconoscimento, ha detto “Ci guadagniamo da vivere con ciò che riceviamo, ma facciamo la nostra vita con ciò che diamo”.
Il SAG awards è considerato un indicatore affidabile per gli Oscar perché 1200 dei suoi circa 6.000 membri votano all’Academy of Cinema Arts and Sciences, che assegna le statuette prestigiose.
Sam Rockwell, che interpreta un enigmatico agente di polizia in ”Three Billboards Outside Ebbing, Missouri”, s’è agggiudicato il premio come miglior attore non protagonista.
Come centinaia di migliaia di persone hanno manifestato in tutti gli Stati Uniti e in Europa questo fine settimana a sostegno dei diritti delle donne, Rockwell ha reso omaggio al movimento Time’s Up fondato da circa 300 influenti donne di Hollywood dopo l’esplodere del caso Weinstein.
Per la televisione, il premio è andato al dramma ”This is Us”, mentre Sterling K. Brown, è stato incoronato miglior attore drammatico della Tv.
Nicole Kidman è stata premiata per ”Big Little Lies”, una miniserie diretta da Jean-Marc Vallée, dove interpreta una donna vittima di violenza domestica. Anche Alexander Skarsgard, che interpreta il suo violento marito, è stato premiato.
“È incredibilmente significativo per me a questo punto della mia carriera e con tutto quello che succede nel nostro settore”, ha detto la star australiana, invitando i produttori e gli studios a sostenere progetti che raccontano storie di donne.
”Veep”, una serie su una donna politica incompetente e senza scrupoli, ha vinto la statuetta per migliore serie comica e per la migliore attrice comica, con Julia Louis-Dreyfus.
A William H. Macy è andato il premio come migliore attore comico epr la serie ”Shameless”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage