Il combattente: la vita di Sandro Pertini diventa un film

Arriverà al cinema a febbraio la pellicola scritta e diretta da Graziano Diana e dal magistrato-scrittore Giancarlo De Cataldo. Con le testimonianze di Giorgio Napolitano, Emma Bonino, Eugenio Scalfari

Pertini dà l'addio a Enrico Berlinguer

Pertini dà l'addio a Enrico Berlinguer

GdS 21 dicembre 2017

Un omaggio a Sandro Pertini, Presidente della Repubblica, il "più amato dagli italiani". Un combattente, un partigiano, un uomo giusto che diceva che non può esserci libertà senza giustizia sociale.  Un grande esempio d'italiano che verrà raccontato ne Il combattente. Scritto e diretto da Graziano Diana e Giancarlo De Cataldo, prodotto da Gloria Giorgianni con Cesare Fragnelli e Tore Sansonetti, il film arriva al cinema come evento cinematografico, a febbraio, distribuito da Altre Storie.


Giancarlo De Cataldo - autore del libro Il combattente - Come si diventa Pertini a cui il film si ispira - ripercorre, anche come narratore presente in scena, la vita di Pertini attraverso i racconti di testimoni illustri come Giorgio Napolitano, Emma Bonino, Gad Lerner, Eugenio Scalfari, Domenico De Masi e Gherardo Colombo ma anche di molti personaggi dello spettacolo e dello sport come Antonello Venditti, Raphael Gualazzi, Ricky Tognazzi e Dino Zoff.


Un inedito mosaico di opinioni, racconti e aneddoti accompagnato dalle tante canzoni dedicate al Presidente da artisti italiani di generi ed epoche diverse. per un mondo più giusto. Raccontare la storia privata e pubblica di una figura carismatica e importante come quella di Sandro Pertini sperimentando un linguaggio nuovo, divertente, divertito e per certi versi audace.