Daniel Frigo: "Mai come ora la Disney è per tutti"

Intervista al Country Manager The Walt Disney Company Italia

Daniel Frigo

Daniel Frigo

Marco Spagnoli 4 luglio 2017

Viene presentato oggi durante Ciné, il principale evento dell’industria cinematografica italiana, il listino della Walt Disney Company che, quest’anno, è reduce da una serie di successi come La Bella e la Bestia (oltre 20 milioni di Euro al Box Office); I Guardiani della Galassia Volume 2 e il quinto capitolo de I Pirati dei Caraibi.


Quali sono i principali film che arriveranno nei prossimi mesi?


Abbiamo di fronte a noi una stagione veramente straordinaria con incredibili film in arrivo da tutti i nostri brand: Disney, Disney.Pixar, Marvel e Lucasfilm. Infatti, mai come ora, possiamo affermare che “Disney è per Tutti”, vale a dire che abbiamo veramente un’offerta rivolta a pubblici di tutte le età. Il 14 settembre vedremo il ritorno dell’amatissimo Saetta McQueen sul grande schermo in Cars 3. Tutta la Company sta lavorando già da parecchi mesi per lanciare questo film che torna alle memorabili atmosfere del primo. Lasciate che vi dia qualche informazione sulla storia senza svelarvi troppo!Saetta McQueen è costretto a ritirarsi dallo sport che ama e in cui ha primeggiato a causa dell’avvento di una nuova generazione di modelli da corsa con cui sembra non esser più in grado di competere, ma inaspettatamente entrerà in gioco un nuovo e forte personaggio femminile, Cruz Ramirez, che avrà un ruolo centrale nel percorso che Saetta dovrà intraprendere per dimostrare di essere ancora un campione. Questo film unisce gli ingredienti tipici della narrativa di Cars ad un tono più maturo e questo lo renderà attraente anche per un pubblico più adulto. Successivamente, il 25 ottobre, sarà la volta di un film Marvel molto atteso “Thor: Ragnarok”. In questa nuova avventura, il Dio del Tuono, imprigionato in un remoto angolo dell’universo e privato del suo martello Mjolnir, dovrà salvare Asgard e impedire la fine del suo mondo a seguito della minaccia inarrestabile della malvagia Hela. Come se non bastasse, Thor, dovrà anche affrontare un suo alleato negli Avengers, l’incredibile Hulk, in uno scontro titanico. Il film si preannuncia altamente spettacolare, epico e sorprendente aprendo nuove ed originali strade nell’universo Marvel. Avremo il ritorno dei classici personaggi amati dal pubblico come Loki (interpretato da Tom Hiddleston) e Odino (il sempre grande Anthony Hopkins), l’incredibile Hulk (Mark Ruffalo), e si aggiungerà al cast un’attrice del calibro del premio Oscar Cate Blanchett nel ruolo di Hela. Il 13 dicembre arriverà nelle sale “Star Wars: gli Ultimi Jedi”, l’attesissimo nuovo capitolo della saga più amata di sempre. Come normalmente accade quando si tratta di Star Wars, il film è avvolto nel mistero più fitto, ma abbiamo già visto accendersi l’entusiasmo dei fan con il primo trailer che è stato diffuso a metà aprile. Il fatto che il talentuoso Rian Johnson ne sia sceneggiatore e regista, non fa che aumentare l’interesse e la curiosità. Il secondo film delle feste sarà un’altra produzione Disney.Pixar: “Coco”, diretto da Lee Unkirch, che già ci aveva regalato quel gioiello di “Toy Story 3”, premiato con l’Oscar. “Coco” racconta la storia del giovane Miguel, che sogna di diventare un celebre musicista, e del suo viaggio attraverso la sorprendente e variopinta Terra Dell’Aldilà, insieme al simpatico e truffaldino Hector. Un film originalissimo, divertentissimo e al contempo emozionante. Il pubblico si ritroverà a ridere, a pensare e a commuoversi, riflettendo, sull’importanza e sul valore della famiglia.


Avete alle spalle un'annata molto importante con grandi successi: come avete impostato il vostro lavoro?


Sono molto orgoglioso di affermare che il primo semestre del 2017 è stato altamente positivo per la Disney. Abbiamo cominciato l’anno alla grande con l’enorme successo de “La Bella e la Bestia”, che ha superato i 20 milioni di euro di incasso. A fine aprile anche “Guardiani della Galassia vol.2” ha ottenuto un ottimo riscontro da parte del pubblico, migliorando di circa il 30% le presenze del primo capitolo e superando anche quelle di “Captain America: The Winter Soldier”. Il 24 maggio “Pirati dei Caraibi: La Vendetta di Salazar” ha raggiunto quasi 5 milioni di Euro di incasso nei primi 5 giorni di apertura rivitalizzando un mese non facile per il mercato cinematografico. Grazie a queste brillanti performance, ci siamo aggiudicati la 1°, 4° e 10° posizione nella classifica annuale aggiornata al 21 giugno 2017, e siamo davvero contenti di questi primi mesi dell’anno, specialmente se aggiungiamo a queste 3 uscite i 7 milioni incassati ancora da “Oceania” e la fase finale di “Rogue One: A Star Wars Story”. Credo che la forza della nostra azienda risieda in primis nelle virtù narrative e qualitative dei nostri impareggiabili marchi, a cui si aggiunge la nostra capacità di lavorare come una ONE Company, unendo tutte le forze delle nostre unità di business per sostenere i nostri lanci cinematografici, insieme al continuo aggiornamento delle nostre politiche di marketing e distribuzione che sono sempre al passo con l’evoluzione del nostro consumatore e del mercato.


Qual è la sua valutazione del mercato italiano?


Analizzando i dati di mercato, penso che ci troviamo di fronte ad un settore caratterizzato al contempo da notevoli alti e bassi.Quello che si evince in modo piuttosto chiaro è che sono per lo più i blockbuster a fare il mercato, per cui i risultati complessivi e mensili sono molto legati alla forza ed all’appeal degli stessi, seppur non sia mancata qualche sorpresa positiva. In generale, sono ottimista. Infatti, guardando al calendario dei film in programmazione fino alla fine dell’anno, vedo titoli potenzialmente interessanti che potrebbero aiutare a recuperare una parte del gap che si è creato sinora.