Top

Fatima, la produzione italiana verrà annunciata a Cannes

Durante il Festival sarà annunciata la produzione in Italia del film Fatima di Marco Pontecorvo, sulla storia degli eventi soprannaturali occorsi a nella cittadina portoghese nel 1917.

Fatima, la produzione italiana verrà annunciata a Cannes

GdS

6 Maggio 2016 - 10.39


Preroll

Il 13 maggio 2016 alle 16.30 presso il Padiglione Italiano realizzato all’Hotel Majestic durante il Festival di Cannes, Origin Entertainment, Braven Films e Rose Pictures(Stati Uniti ), con la collaborazione di Cinecittà Studios in qualità di service italiano, annunceranno ufficialmente la produzione in Italia del film Fatima di Marco Pontecorvo, un lungometraggio dedicato alla storia degli eventi soprannaturali occorsi nella cittadina portoghese, che culminarono con quello che è conosciuto come “il miracolo del sole”, testimoniato da 70.000 persone il 13 ottobre 1917.

OutStream Desktop
Top right Mobile

James T. Volk, Presidente e Fondatore di Origin Entertainment, Frida Torresblanco di Braven Films, Dick Lyles, Ceo di Origin Entertainment e Rose Ganguzza di Rose Pictures saranno i produttori principali della pellicola. Il progetto è stato sviluppato da Origin e scritto dalla pluripremiata sceneggiatrice americana Barbara Nicolosi.

Middle placement Mobile

“Il nostro team ha apprezzato molto il lavoro fatto con Anthony Marotto di A.P.A., una delle più grandi agenzie di talenti cinematografici del mondo”, ha detto Ganguzza. “Anthony Marotto ha stretto numerose alleanze cruciali per il progetto.” Tra queste anche l’apporto di Cinecittà Studios, pilastro e punto di riferimento per tutto il cinema italiano e internazionale. Apa ha anche scritturato Marco Pontecorvo (Pa-Ra-Da, Parzialmente nuvoloso con il sole) come regista e Marco Valerio Pugini (Letters to Juliet, Eat, Pray, Love, Voice from the Stone; Zoolander2) come line producer.

Dynamic 1

“Siamo molto contenti di poter ospitare Fatima a Cinecittà. Sarà un grande onore lavorare con Origin e con tutti i suoi coproduttori”, ha dichiarato Giuseppe Basso, Amministratore Delegato di Cinecittà Studios. “La squadra è fantastica. Rose Ganguzza ha effettuato diversi sopralluoghi l’anno scorso e ha saputo assemblare una squadra incredibile tra cui Marco Pontecorvo e Marco Valerio Pugini. Voglio anche esprimere il mio apprezzamento per il lavoro che A.P.A. e Anthony Marotto hanno fatto a New York per costruire il network di connessioni e contatti che ha permesso a questo progetto di venire in Italia. Cinecittà Studios creerà per Fatima set di pregio nei suoi teatri di posa e nei suoi backlot, con passione e dedizione. “

La produttrice esecutiva Natasha Howes, esperta sul fenomeno di Fatima, ha detto: “Abbiamo considerato diversi registi per questo film, ma solo Marco Pontecorvo aveva lo stile visivo e l’approccio adatti ad abbinarsi perfettamente alla storia.”

Dynamic 2

Investitori provenienti da vari Paesi stanno sostenendo il progetto che verrà girato a Roma e nella Regione Lazio a partire dalla fine dell’estate 2016.

Padre Vitor Coutinho del Santuario di Fatima, in Portogallo, ha detto a proposito della realizzazione di questo film “si tratta di una lodevole iniziativa che può diventare un ottimo strumento per diffondere la parola di Fatima”. Come ha sottolineato la produttrice Frida Torresblanco, “Questa è una storia incredibilmente toccante. Oggi è molto importante poter trasmettere l’impatto che la fede può avere sulla vita dei credenti”.

Dynamic 3

L’Apostolato Mondiale di Fatima ha anche elogiato l’importanza del ruolo che questo film può svolgere nel portare il messaggio di Fatima al mondo ancora una volta. “Il messaggio di pace che arriva da Fatima è universale e, oggi più che mai, il mondo deve provare a pensare a come possiamo aiutare l’umanità a ritrovare e riscoprire ciò che c’è di buono su questa terra “, ha detto la produttrice Rose Ganguzza.

Prima del ricevimento presso il Padiglione Italiano è stata organizzata una messa, che verrà celebrata nella Cattedrale di Notre Dame de Bon Voyage, una chiesa cattolica romana a Cannes, Francia. La messa sancirà l’inizio di una campagna globale della durata di un anno, costituita per diffondere il messaggio di Fatima al mondo prima del rilascio del film: la campagna Pray For Peace. La celebrazione, fissata per il 13 di maggio, coincide peraltro con il 99 ° anniversario della prima apparizione di Fatima e servirà anche per annunciare ufficialmente la produzione del nuovo film Fatima, quest’anno, a Roma, presso Cinecittà Studios.

Dynamic 4

“Mentre le stelle del cinema cammineranno il tappeto rosso del festival di Cannes, verrà celebrata una messa dedicata al miracolo di Fatima e verrà lanciata la campagna globale Pray For Peace, presso la chiesa Notre Dame de Bon Voyage”, ha detto la produttrice esecutiva Natasha Howes. “Sarà a dir poco magnifico!”. Il festival di quest’anno si terrà dall’ 11 al 22 maggio.

Il film FATIMA

• Sito web ufficiale: [url””] www.fatimathemovie.com[/url]

Dynamic 5

• Case di Produzione: Origin Entertainment, Braven Films and Rose Pictures (United States), and Cinecitta Studios (Italy)

• Produttori: James T. Volk, Frida Torresblanco, Dick Lyles, Rose Ganguzza,

• Produttori Esecutivi: Natasha Howes, Eric Laufer, Giovanna Randall

• Regista: Marco Pontecorvo

• Autrice: Barbara Nicolosi

La campagna Pray for Peace

Si tratta di un movimento globale che, per un anno, intende ispirare milioni di persone di tutte le fedi invitandole pregare per la pace in previsione del film FATIMA, che verrà presentato in anteprima il 13 Mag 2017 in onore del centenario delle apparizioni di Fatima. Personaggi dello spettacolo, dello sport, dei media e della fede diventeranno i portavoci della campagna, promuovendo l’iniziativa sia attraverso i social media che attraverso altri canali di comunicazione più tradizionale. La campagna Pray for Peace viene finanziata attraverso le donazioni che vengono effettuate a The Genesis Initiative ([url””]www.genesisinitiative.org[/url]), una organizzazione non-profit.

Origin Entertainment

Origin Entertainment è una società di produzione specializzata nella produzione di intrattenimento trasformazionale. Origine produce film che evocano il desiderio del pubblico per le storie eroiche e valoriali, favorendo una ritrovata generosità di spirito, e ispirarando gli spettatori a fare delle scelte altruiste, destinate ad ottenere un “bene” superiore. Origin ha al suo attivo una lista di film che comprende I THIRST, biopic autorizzato di Madre Teresa, co-produzione con Flame Ventures e LightWorkers Media, e A SEVERE MERCY, adattamento cinematografico del best seller Harper Collins scritto da Sheldon VanAuken.

Braven Films

La produttrice Frida Torresblanco ha gestito Esperanto, casa di produzione di Alfonso Cuaron, per otto anni, durante i quali ha prodotto il premio Oscar Pan’s Labyrinth. Ha lanciato Braven nel 2010 con il sostegno dei suoi partner Eric Laufer e Giovanna Randall. Il loro primo film, Magic Magic è stato scritto e diretto dal cileno Sebastian Silva il cui film precedente The Maid (La Nana) ha vinto il Gran Premio della Giuria al Sundance ed è stato nominato per un Golden Globe. Il film, interpretato da Michael Cera, Juno Temple e Emily Browning, è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival, e poi proiettato nell’ambito della Cannes’ Directors’ Fortnight.

Cinecittà Studios

Cinecittà, location leggendaria per molti registi e sede naturale di gran parte della storia del cinema mondiale, negli ultimi anni si è trasformata in un vero e proprio complesso di studi cinematografici multifunzionali. Con tre centri di produzione a Roma e dintorni, e un nuovo studio in Marocco, Cinecittà è uno dei più grandi complessi di produzione in tutto il mondo, per una offerta totale di 30 teatri di posa e 300 ettari di backlots. Ad oggi, oltre 3.000 film sono stati girati negli studios, di questi 83 hanno ricevuto nomination agli Academy Awards e, di questi, 48 hanno vinto Oscar. Per maggiori informazioni

[url””] www.cinecittastudios.it/en[/url] www.cinecittastudios.it/en

Rose Ganguzza

Rose Ganguzza è nota negli ambienti indie come “La madrina dei giovani registi indipendenti americani”. In effetti, Ganguzza ha lavorato con molti registi alle prese con la loro opera prima: Afterschool(Antonio Campos), KILL YOUR DARLINGS (John Krokidas), Margin call (JC Chandor) e The Guitar (Amy Redford). Tra gli altri film prodotti da Ganguzza ci sono New York I love you, The Romantics, The Words and Someday this Pain will be useful to you.

Ganguzza ha anche curato la produzione di una serie di documentari tra cui Blue Gold, Trashed and New York at the movies, che ha scritto e diretto per A&E. Tra i suoi film attualmente in pre-produzione ci sono Mary Shelley’s Monster, per la regia di Andy Goddard, Poms e The Chaperone, scritto Julian Fellowes e diretto da Bruce Beresford

Ganguzza è inoltre attiva sulla pre-produzione della miniserie per FX Hedy, con Diane Kruger, e su quella di una miniserie di quattro parti di cui è anche autrice: Ever There . Ganguzza è una produttrice con esperienza internazionale e strutturata, ha cominciato a lavorare sulle coproduzioni molti anni fa e ha lavorato in tutta Europa, Sud America e Asia, sia in ambito televisivo che in ambito cinematografico.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage