Top

Claudia Cardinale sfida l'Isis e ai turisti dice: tornate in Egitto

L'attrice è al Cairo per il Festival del Cinema. Dalla terra dei faraoni lancia un appello ai turisti: 'Tornate a visitare questa terra, che io amo tantissimo'.

Claudia Cardinale sfida l'Isis e ai turisti dice: tornate in Egitto

GdS

11 Novembre 2015 - 14.58


Preroll

“Spero che i turisti tornino presto in Egitto”: a lanciare l’appello è Claudia Cardinale, giunta nella capitale egiziana per il Festival del Cinema del Cairo, che inizierà oggi 11 novembre 2015 e si concluderà tra dieci giorni. In una affollatissima conferenza stampa, la Cardinale, 77 anni splendidmanete portati, ha dichiarato: “Dobbiamo lottare per fare in modo che la gente torni in Egitto, un Paese bellissimo e che adoro”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il Festival del Cinema inizia pochi giorni dopo la tragedia, rivendicata dall’Isis come un attentato, dell’aereo russo precipitato nel Sinai. Tra i tanti giornalisti, qualcuno ha chiesto alla stella del cinema italiano se si sente sicura in Egitto: “Non sento grossi cambiamenti in questa città che conosco bene e dove sono venuta più volte”, ha spiegato l’attrice.

Middle placement Mobile

Claudia Cardinale ha poi ricordato il grande amore che ha per la terra dei Faraoni: “Venivo spesso a trovare Omar Sharif, di cui ho un ricordo bellissimo. Era un uomo fantastico e eravamo molto amici. E’ con lui che ho iniziato a fare cinema. Con lui ho iniziato a muovere i primi passi sul grande schermo”. “Ero giovanissima, e non volevo in nessun modo fare cinema. Fu mio padre a spingermi e dirmi di provare. Con Omar ci vedevamo spesso. A Parigi, dove vivo e dove spesso risiedeva lui, e qui al Cairo”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile