Top

Venezia 72: Lou Reed rivive in Heart Of A Dog

Laurie Anderson ha presentato al Festival di Venezia il film 'Heart of a dog': 'Volevo fare qualcosa che fosse un omaggio per mostrare anche la sua forte personalità'.

Venezia 72: Lou Reed rivive in Heart Of A Dog

GdS Modifica articolo

9 Settembre 2015 - 15.14


Preroll

“Lo spirito di Lou è molto presente nel film, volevo fare qualcosa che fosse un omaggio ma anche rispecchiasse una parte della sua personalità perché volevo riflettere sulla sua energia”, lo ha dichiarato Laurie Anderson, compagna per 20 anni di Lou Reed scomparso nel 2013, a proposito del film ‘Heart Of A Dog’, in concorso alla 72esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’artista americana ha scelto di mescolare nel lavoro storie private, perfino filmini d’infanzia, situazioni realistiche, riflessioni filosofiche e poetiche parlando di amore e morte. La musica, firmata dalla regista, percorre tutto il film con brani per violino solista, quartetti, canzoni ed elettronica ambient. Doveva essere un film sul senso della vita, ha scelto di raccontare la vita attraverso tre grosse perdite: quella della madre, dell’amata cagnolina Lollabelle e del marito Lou Reed.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile