Top

L’anello debole, 85 corti selezionati. Primi nomi del Capodarco l’altro Festival

Pubblicati i 67 video e i 18 audio cortometraggi che superano la prima fase: ora la parola alla giuria di qualità.

L’anello debole, 85 corti selezionati. Primi nomi del Capodarco l’altro Festival

GdS

14 Maggio 2015 - 10.12


Preroll

Sono 85 le opere selezionate (su 188 in concorso) per la fase finale del premio L’anello debole 2015, nona edizione del riconoscimento che la Comunità di Capodarco assegna ai migliori video e audio cortometraggi su temi sociali e ambientali. I 67 video e i 18 audio che hanno superato la prima selezione sono ora al vaglio della giuria di qualità per la scelta dei finalisti che avverrà dal 22 al 27 giugno prossimo – dopo una ulteriore valutazione della giuria popolare – durante il Capodarco L’Altro Festival.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile

Il programma delle serate che si svolgeranno nel suggestivo scenario della terrazza sul mare della Comunità di Capodarco di Fermo comincia intanto a definirsi. Si comincerà due settimane prima, in realtà, con una anteprima che vedrà protagonista Roberto Minervini e il suo ultimo film in concorso a Cannes 2015. E si concluderà il 27 con la premiazione dell’Anello debole 2015 presentata da Martina Colombari insieme al direttore artistico Andrea Pellizzari.
L’anteprima è prevista domenica 7 giugno ed è dedicata ancora una volta al regista marchigiano (nato a Monte Urano, pochi chilometri da Fermo, e residente negli Stati Uniti) di cui nella passata edizione venne proiettato il bellissimo “Stop the pounding hearth”. Stavolta ci sarà lui in carne ed ossa ad incontrare il pubblico dopo la proiezione del suo ultimo lavoro “Louisiana (The other side)”, in gara al festival francese nella sezione “Un certain regard”. A coordinare il tutto il critico Dario Zonta.

Dynamic 1

Lo stesso Zonta tornerà tra il 22 e il 25 giugno per le prime quattro serate del festival dedicate a lungometraggi di fiction o della realtà e il cui programma è in costruzione. La manifestazione poi proseguirà venerdì 26 giugno con la “Notte dei corti”, ovvero la proiezione fino a tarda notte di tutti i video cortometraggi finalisti nelle tre categorie dell’edizione 2015: corti della realtà, corti di fiction, cortissimi. Il direttore artistico del festival Andrea Pellizzari li annuncerà uno dopo l’altro dopo un breve dialogo con gli autori.

Sabato 27 giugno, nella serata di premiazione, lo stesso Pellizzari sarà affiancato sul palco dalla showgirl, modella e attrice (nonché Miss Italia 1991) Martina Colombari. Una presenza non casuale, visto il suo impegno per le cause sociali di questi anni, in particolare come volontaria e testimonial dell’associazione Francesca Rava.
Confermato per la mattinata di sabato 27 anche il viaggio in “Radio Bus” per ascoltare con la giuria popolare gli audio cortometraggi finalisti dell’Anello debole.
Tutti gli appuntamenti saranno anche quest’anno conclusi da degustazioni di bontà enogastronomiche locali prodotte da aziende selezionate da Tipicità Made in Marche che si conferma partner del Capodarco L’Altro Festival.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage