Top

Il cinema italiano candida Giuliano Montaldo al Quirinale

Il regista Francesco Bruni, per scherzo, ha postato una foto su facebook nominando Giuliano Montaldo al Colle: un post che ha trovato il favore della rete!

Il cinema italiano candida Giuliano Montaldo al Quirinale

GdS

15 Gennaio 2015 - 10.55


Preroll

di Davide Monastra

OutStream Desktop
Top right Mobile

Middle placement Mobile

Francesco Bruni, regista e sceneggiatore italiano, subito dopo le dimissioni di Giorgio Napolitano da Presidente della Repubblica sulla sua pagina di Facebook ha proposto chi vedrebbe come nuovo inquilino del Colle: il regista Giuliano Montaldo.

Dynamic 1

“Era uno scherzo, un post affettuoso per una persona che amo e stimo moltissimo” ha dichiarato al Giornale dello spettacolo Francesco Bruni: “Se dovessi fare un casting per un film e scegliere un attore che può interpretare in maniera credibile il Presidente della Repubblica, scegliere Giuliano Montaldo, ma comunque non credo che lui avrebbe voglia di essere eletto”.

Dynamic 2
Eppure questa notizia è stata accolta con entusiasmo dalla rete: si aspettava tutti questi “like” e commenti?

Pensavo fosse preso con divertimento. Però evidentemente lui ha le physique du rôle. Siccome viviamo in una civiltà dove l’apparenza conta molto, la sua immagine e quella di Vera Pescarolo corrispondono a un immaginario collettivo riguardo alla figura del Presidente. Il fatto che la mia proposta sia stata presa sul serio e addirittura appoggiata da più persone mette in evidenza quantomeno che Montaldo è circondato da un grande, meritato affetto: evidentemente l’immagine degli artisti e degli uomini di cultura in questo paese non è così secondaria e impopolare come qualcuno crede. Francamente però credo che gli faremmo un brutto scherzo a Giuliano.

Pensa che sia possibile che diventi Presidente un esponente del mondo della cultura?

No, non credo. La figura del presidente deve avere dei rapporti istituzionali già consolidati. È un ruolo difficile che richiede grande impegno e una storia politica alle spalle. Solo in un film potrebbe succedere. Nell’attuale scenario politico italiano penso sia complicatissimo.

Dynamic 3
Chi vede al Colle?

Non mi vorrei sbilanciare. I nomi che sono stati fatti finora li trovo tutti abbastanza adatti a ricoprire questo ruolo.


Dynamic 4

La risposta di Giuliano Montaldo[/size=4]

Anche il maestro Giuliano Montaldo, interpellato telefonicamente, ha reagito in maniera divertita alla sua possibile candidatura come Presidente della Repubblica.

Dynamic 5

“Ho capito che è uno scherzo di un amico e quindi ci rido su – ha dichiarato Giuliano Montaldo con una fragorosa risata -. Non ho commenti, su una cosa del genere c’è solo da ridere. In questi tempi duri per tutti, è meglio sorridere”.

Maestro, chi vedrebbe allora come nuovo Presidente?
Sarà difficile trovarne uno come l’ultimo signore che abbiamo avuto e che si chiama Napolitano: quella classe, quella pazienza, quel modo così forte e importante di saper dialogare e di sapersi esprimere in modo chiaro per tutti, senza retorica e sempre con chiarezza. Speriamo sia una persona che abbia anche la capacità di capire che la cultura non è una parolaccia.

Secondo lei, c’è la possibilità di vedere come Presidente una personalità non politica?

È impossibile che da quell’Aula venga fuori un nome che non sia collegabile alla storia politica, credo. Poi veramente (ridendo, ndr.) è un periodo che non me ne intendo, non ne capisco più molto.

Per approfondire e conoscere meglio il Presidente della Repubblica del cinema italiano, potete [url”guardare online il documentario”]http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-564b3506-e8c9-40be-a446-3b2a967efb60.html?iframe[/url] realizzato dal direttore del Giornale dello spettacolo Marco Spagnoli, dedicato a Giuliano Montaldo.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage