Top

Gli investigatori confermano: Bourdain si è ucciso, nessun segno di violenza

Si attendono ora gli esami tossicologici per capire se lo chef facesse uso di farmaci o altre sostanze

Gli investigatori confermano: Bourdain si è ucciso, nessun segno di violenza

GdS

9 Giugno 2018 - 17.03


Preroll

Nessun segno di violenza, Antony Bourdain era solo quando è morto: lo conferma il procuratore di Colmar che sta conducendo le indagini sul decesso del noto chef e personaggio televisivo trovato ieri senza vita nella sua stanza d’albergo. Bourdain si è ucciso con la cinta di un accappatoio nel bagno e “non ci sono elementi che indichino che qualcuno sia entrato nella stanza”. Il procuratore ha quindi ribadito che si è trattato di un suicidio.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Saranno ora gli esami tossicologici a svelare se Bourdain, che era fidanzato con l’attrice Asia Argento, assumesse farmaci o abbia fatto uso di altre sostanze. Il suicidio è avvenuto a Colmar, la regione dell’Alsazia in cui lo chef si trovava per girare un nuovo episodio della sua serie “Parts Unknown”, in onda sulla Cnn.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage