Top

Sabrina Ferilli conduttrice tv sulle vite da transessuali

L'attrice conduce dal 26 aprile su Rai3 sera "Storie del genere" su donne che si sentono uomini e vicersa. Per lei il rifuto sociale è "razzismo"

Sabrina Ferilli conduttrice tv sulle vite da transessuali

GdS

25 Aprile 2018 - 17.55


Preroll

Nate donne ma si sentono uomini, nati uomini ma si sentono donne. E quando riescono cambiano sesso. Sono storie di fatica, sofferenza, ricerca della propria identità, coraggio, volontà, determinazione, le vicende di persone transessuali che riepiloga Sabrina Ferilli in veste di conduttrice di un nuovo programma, “Storie del genere”, in onda su Rai3 da giovedì 26 aprile alle 23 per otto puntate.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Un programma che dimostra coerenza dell’artista. Che all’Ansa ha spiegato che prima conosceva poco l’argomento. Le persone intervistate sono state scelte tramite
la struttura sanitaria Saifip del San Camillo-Forlanini di Roma. E Sabrina Ferilli all’Ansa ha definito il rifiuto sociale verso queste persone “razzismo” perché c’è un unico genere a cui apparteniamo tutti, il genere umano.

Middle placement Mobile

L’ora serale tarda permette una maggior libertà. Produce il programma Kimera, lo firmano Chiara Salvo e di Sabrina Bacalini. La regia è di Giampaolo Marconato. Delegato Rai Barbara Paolucci. Produttore esecutivo Stefania Gagliardi.

Dynamic 1

 

 

Dynamic 2

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage