Top

Emmy Awards, l'Italia fa il tifo per The Young Pope di Sorrentino

Gli Oscar della televisione in America vedono una doppia candidatura per l'opera interpretata da Jude Law. Ma a contendersi i premi più importanti The Crow, House of Cards e Stranger Things, il mistero targato Netflix

Emmy Awards, l'Italia fa il tifo per The Young Pope di Sorrentino

GdS

17 Settembre 2017 - 16.37


Preroll

Stanotte a Los Angeles  il meglio della televisione americana sarà premiata durante la cerimonia degli Emmy Awards, gli Oscar del piccolo schermo giunti alla 69/a edizione e organizzati dalla Academy of Television Arts and Sciences.. Quest’anno concorre anche l’Italia con  The Young Pope di Paolo Sorrentino che  ha ottenuto una candidatura per il miglior production design e la migliore fotografia. Sul podio invece per accapparrarsi i premi più importanti ci sono Better Call Saul (spin-off di Breaking Bad), The Crown sulla vita della regina Elisabetta, il dramma politico House of Cards, la nuova serie di Hulu The Handmaid’s Tale, il mistero di Netflix Stranger Things, Westworld e la novità di Fox This Is Us. Non concorre  per esclusione il popolarissimo Trono di Spade. ra le commedie il migliore sarà decretato fra le novità Atlanta, Black-ish e Master of None, e gli “storici” Modern Family, Silicon Valley, Umbreakable Kimmy Schmidt e Veep.
La cerimonia di premiazione sarà condotta da Stephen Colbert e si terrà al il Microsoft Theater di Los Angeles. In Italia andrà in onda su Rai 4 dalle 22.45.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage