Top

Guardi troppa tv? Rischi un'embolia polmonare

Passare più di cinque ore seduti a guardare la tv raddoppia il rischio di embolia polmonare.

Guardi troppa tv? Rischi un'embolia polmonare

GdS

1 Settembre 2015 - 10.32


Preroll

Stare troppe ore seduti a fissare uno schermo – che sia quello della tv, del pc o del tablet -, si sa, è pericoloso per la salute. A supporto di questa tesi arriva uno studio scientifico della della Società europea di cardiologia (Esc) che spiega come sia dannoso per il fisico passare intere giornate a guardare la televisione. Il rischio è l’embolia polmonare. Questa condizione è di solito associata associata ai voli a lungo raggio, ma la ricerca, presentata a Londra e coordinata da Toru Shirakawa dell’università giapponese di Osaka, ha messo in evidenza che le possibilità di aggravarsi di questa malattia raddoppiano per chi è abituato a passare più di 5 ore al giorno alla tv.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Nella ricerca sono state coinvolte 86.000 persone che si sono sottoposte ai test per 18 anni. Il legame tra stare seduti davanti al piccolo schermo e l’embolia polmonare è stato riscontrato tra chi usava i rifugi antiaerei a Londra durante la Seconda guerra mondiale. Lo studio è stato condotto perché in Giappone è in netto aumento il numero delle persone che passa ore intere davanti alla tv.

Middle placement Mobile

Il consiglio dei medici è quello di sempre: spegnere la tv e dedicare qualche ora all’attività fisica.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage