Top

Gay, Iacchetti: mi scandalizza chi si scandalizza del 'Vizietto'

Le parole di Iacchetti sono arrivate durante la conferenza di presentazione della commedia, diretta da Massimo Piparo, che andrà in scena al Sistina.

Gay, Iacchetti: mi scandalizza chi si scandalizza del 'Vizietto'

GdS

22 Ottobre 2014 - 18.02


Preroll

“Sono scandalizzato dal fatto che in Italia, a quarant’anni dalla sua prima uscita, susciti ancora discussioni e faccia riflettere una commedia come Il Vizietto”, ha commentato questa mattina Enzo Iacchetti durante la conferenza di presentazione della commedia: i protagonisti saranno il presentatore di ‘Striscia la notizia’ , nel ruolo di Zazà, e Marco Columbro nel ruolo di Renato Baldi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Ho cercato di personalizzare Zazà – sottolinea Iacchetti – Cercare di imitare un attore come Michel Serrault sarebbe stato irrispettoso e impossibile, quindi ho preferito dargli un tocco più ironico e non cadere nel personaggio intellettualmente impegnato che di conseguenza avrebbe rischiato di diventare una macchietta”.

Middle placement Mobile

Per Marco Columbro “si tratta di un’esperienza trascinante, divertente e molto impegnativa – evidenzia l’attore – ma il messaggio che voglio esca da questo genere di spettacolo è che l’amore deve sempre e comunque avere la meglio. In qualsiasi sua forma ed in qualsiasi sua tipologia”.

Dynamic 1

Il ruolo di Jacob sarà interpretato da Russell Russell: “Ho notato che in Italia – ha sottolineato l’americano – quando si fa riferimento al mondo omosessuale, ma anche a quello Drag Queen, si tende sempre a fare facile ironia. Io spero che con questo genere di spettacolo invece si riesca a capire che dietro un travestimento o un modo differente, rispetto a quello che la società ci impone, di vivere la propria sessualità non debbano essere necessariamente oggetto di scherno”, ha concluso

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile