Top

Rai5: al via il ciclo Teatro di guerra

Un ciclo di rappresentazioni teatrali per ricordare il centenario della prima guerra mondiale.

Rai5: al via il ciclo Teatro di guerra

GdS

20 Luglio 2014 - 17.08


Preroll

Il 28 luglio sarà il centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale. Una ricorrenza alla quale Rai5 – nella serata del lunedì riservata al teatro classico – dedica il ciclo «Teatro di guerra», in onda alle 21.15. Il primo spettacolo, che andrà in onda, sarà «Le radiose giornate: 1914 – 1915», realizzato nel 1985 su soggetto e sceneggiatura di Massimo Felisatti, con Luigi Montini. Il primo conflitto mondiale ebbe inizio nel 1914 con la dichiarazione di guerra dell’Impero austro-ungarico al Regno di Serbia, in seguito all’assassinio dell’Arciduca Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este, che segnò la fine della cosiddetta «belle èpoque» e l’inizio di un conflitto senza precedenti. Una guerra destinata non solo a mutare assetti geo-politici consolidati da secoli, ma anche a tramutarsi in un’immane e apocalittica carneficina, che condusse al quasi annientamento reciproco dei due schieramenti che vedevano opposti gli Imperi Centrali e l’Impero Ottomano.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La serata di Rai5 dedicata alla Grande Guerra proseguirà alle 23.15, dopo «Ubiq», con «I vincitori» del 1975, di Pompeo Bettini ed Ettore Albini, con Giuseppe Pambieri, Roberto Chevalier e Mietta Albertini. Si tratta della storia di due fratelli separati dalla Grande Guerra e dall’amore per una donna.

Middle placement Mobile

SCRIVI A:[email protected]

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage