Il morbo di Parkinson ferma Glen Tipton, leggendario chitarrista dei Judas Priest

Il settantunenne musicista, l'ultimo rimasto dell'originario nucleo della band heavy metal, non parteciperà al tour del gruppo, che partirà in marzo dalla Pennsylvania

Glen Tipton

Glen Tipton

GdS 13 febbraio 2018

Il leggendario chitarrista Glenn Tipton, 71 anni, non farà parte dei Judas Priest nel prossimo tour della band heavy metal, a causa dell'aggravarsi del morbo di Parkinson, di cui soffre da un decennio.
Per il tour ''Firepower'' (che prende il nome dall'ultimo albun, il 18/mo della ultraquarantennale storia della band). Tipton sarà sostituito da Andy Sneap, produttore di musica heavy metal e chitarrista del gruppo inglese Hell.
Glenn Tipton era l'unico membro rimasto del nucleo originario dei Judas Priest, che nel 2011 aveva sostituito K.K.Dowing con il chitarrista Richie Faulkner.
Il musicista ha detto di sentirsi ancora parte della band e di sperare di potere tornare a suonare quando le condizioni fisiche glielo consentiranno.
La prima tappa del tour dei Judas Priest sarà, in marzo, a Wilkes-Barre, nello Stato americano della Pennsylvania.