Top

Chick Corea è morto: caposaldo del jazz e della fusion. I video

Il pianista, tastierista e compositore aveva 79 anni. Tra Miles Davis e il suo gruppo Return to Forever ha esplorato sonorità infinite. Il suo ultimo messaggio

<picture> Chick Corea è morto: caposaldo del jazz e della fusion. I video </picture>

admin

12 Febbraio 2021


Preroll

A 79 anni se n’è andato Chick Corea, tra i maggiori pianisti, tastieristi e compositori jazz e fusion che aveva suonato in dischi-caposaldo alla fine degli anni ’60 quali “In a Silent Way” e “Bitches Brew” di Miles Davis, con Stanley Clarke e poi creò una band come Return to Forever. È morto a New York per un tumore che ha scoperto recentemente di avere. All’anagrafe era Armando Antonio Corea: aveva origini italiane. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

La notizia della morte è uscita sul suo profilo Facebook con un post con il suo commiato: “Voglio ringraziare tutti coloro che durante il mio viaggio hanno contribuito a mantenere vivo il fuoco della musica. Mi auguro che coloro che hanno sentore di poter scrivere, suonare e fare performance lo facciano. Se non lo fate per voi stessi almeno fatelo per noi. Il mondo non solo ha bisogno di più artisti, è anche molto divertente”. “Era un marito, un padre e un nonno amato, ed era un mentore e un amico per molti”, dice ancora il messaggio. Lascia la seconda moglie e il figlio Taddeus. 

Middle placement Mobile

Chick Corea è andato oltre il jazz e un maestro del jazz-fusion. Ha suonato con Herbie Hancock, Gary Burton, Michael Brecker, Bobby McFerrin, Pat Metheny e molti altri grandi. Le cronache riportano che era vicino a Scientology. Vinse il primo Grammy Award nel 1976 per l’album “No Mystery” del suo gruppo di jazz fusion Return to forever, l’ultimo l’anno scorso per l’album “Antidote” con la Spanish Heart Band. Nel 1993 Pino Daniele lo chiamò per una nuova versione di “Sicily”, pezzo di Chick Corea che il cantautore napoletano incise nel suo album “Che Dio ti benedica”.

Dynamic 1

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage