Top

Angelique Kidjio in concerto rende afro i Talking Heads

La musicista reinterpreta in chiave africana l’album “Remain in Light”: domenica è a Roma

Angelique Kidjio in concerto rende afro i Talking Heads

GdS

22 Novembre 2018 - 13.22


Preroll

Angelique Kidjio, nata nel Benin, oltre a essere autrice di canzoni bellissime è capace di far proprie musiche di altri autori, dal pop al rock fino a Ravel, in modo quasi incredibile. Adesso approda a Roma, domenica 25 novembre alle 19 all’Auditorium Parco della Musica alla Sala Sinopoli per il Roma Europa Festival, con un concerto
frutto di una sua rilettura magnifica e sentita: ha preso “Remain in Light”, album del 1980 dei Talking Heads prodotti da Brian Eno, un autentico capolavoro intriso di ritmiche dall’Africa occidentale, di funk, d’afro pop, dell’influenza di Fela Kuti. Adesso Angelique Kidjio ha ricreato brani come “Once in a Lifetime” a propria immagine e somiglianza. Anzi, a immagine e somiglianza della cultura africana occidentale.
Disse il leader e chitarrista della band David Byrne: «Le idee africane erano molto più importanti da ottenere dei ritmi specifici». Chi può andarci , avrà una serata da ricordare.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 

Middle placement Mobile

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage