Top

Cinque anni senza Enzo Jannacci, 'il più grande di tutti'

Per ricordarlo questa sera verrà proiettata una sua intervista inedita in cui il maestro diceva: "i diversi sono quelli per cui noi siamo diversi"

Cinque anni senza Enzo Jannacci, 'il più grande di tutti'

GdS

29 Marzo 2018 - 10.20


Preroll

Sono già passati cinque anni dalla morte di Enzo Jannacci, pioniere del rock and roll italiano che nei suoi cinquant’anni di carriera ha divertito ed emozionato l’Italia con la sua musica poliedrica, tra il cabaret e lo spettacolo. Capace di narrare la sua Milano insieme al suo amico e collega Giorgio Gaber, un sodalizio durato quasi quarant’anni, di Jannacci è stata trovata recentemente un’intervista inedita del 1987, riscoperta dopo trent’anni dall’Archivio Nazionale Cinema d’Impresa d’Ivrea. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Nel filmato, che verrà proiettato questa sera al cinema Centrale di Torino e al Museo Interattivo del Cinema di Milano per la serata ‘Il più grande di tutti’, il cantautore rilascia un’intervista come sempre surreale e divertente, in cui non mancanco le perle di saggezza quasi casuali, come il finale: “I diversi” dice Jannacci, “sono quelli per cui noi siamo diversi”. 

Middle placement Mobile

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage