Top

Dal 23 giugno torna Musicultura: il festival della canzone popolare

Il festival della canzone popolare d'autore mescola musica, poesia e letteratura all'insegna della qualità dei testi, offrendo a giovani cantautori una vetrina in cui esibirsi.

Dal 23 giugno torna Musicultura: il festival della canzone popolare

GdS

22 Giugno 2016 - 09.54


Preroll

Ecco alcuni dei big che affiancheranno gli otto finalisti alla 27/a edizione di Musicultura, in programma giovedì, venerdì e sabato prossimi all’Arena Sferisterio di Macerata, già sold out per tutte e tre le serate: Gianna Nannini, Edoardo Bennato, Nino Frassica, Eugenio Finardi, Tiromancino, James Senese, Simone Cristicchi. Presentato ad Ancona dal presidente Piero Cesanelli, con l’assessore regionale Angelo Sciapichetti e il sindaco di Macerata Romano Carancini, il festival della canzone popolare d’autore mescola musica, poesia e letteratura all’insegna della qualità dei testi, offrendo a giovani cantautori una vetrina in cui esibirsi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Condurrà Fabrizio Frizzi. “Le canzoni, quest’anno particolarmente orecchiabili – ha detto il vicepresidente di Musicultura Ezio Nannipieri – riflettono i generi musicali più diversi. Per poterle seguire, assieme alle manifestazioni collaterali programmate a Macerata nell’ambito della rassegna Controra, è da quest’anno utilizzabile gratuitamente una App”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage