Top

Vasco Rossi: adesso parlo io

Il rocker sarà protagonista di Incontri d’autore all’Auditorium di Roma. Un evento ‘tutto esaurito’ in prevendita tra storie e musica, anticipazioni e ricordi

Vasco Rossi: adesso parlo io

GdS

18 Aprile 2016 - 14.17


Preroll
di Francesco Troncarelli

Vasco sale in cattedra e si racconta. La sua vita, la sua musica, il rock. Non una lezione ma un’intervista a tutto campo in cui il cantante si apre al pubblico per palare di sé e della sua straordinaria vicenda artistica. Un evento speciale che andrà in scena martedì a Roma, all’Auditorium Parco della Musica, su iniziativa dei giornalisti e conduttori di Webnotte Ernesto Assante e Gino Castaldo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Un incontro avvicinato con il più grande dei nostri rocker in cui i due esperti musicali incalzeranno (o proveranno a incalzare) Vasco Rossi sul palco della più grande sala da concerti dell’Auditorium, nel tentativo di carpirgli storie, segreti, aneddoti, anticipazioni, giudizi, ricordi, desideri. Il tutto a pochi passi di distanza da quello Stadio Olimpico dove il Komandante si esibirà il 22, 23, 26 e 27 giugno (dopo la data zero a Lignano Sabbiadoro del 18), per gli unici appuntamenti dell’anno del “Vasco Live Kom ‘016”.

Middle placement Mobile

Dopo essersi presentato al cinema Odeon di Milano dove era stato accolto da un bagno di folla e cori da stadio per la presentazione del film sul tour del “Tutto In Una Notte – Live Kom 015”, Vasco incontrerà quindi di nuovo il suo pubblico che appena saputo la notizia ha risposto entusiasticamente alla chiamata. I duemila posti a disposizione della sala Santa Cecilia, (mille per il Fanclub, mille liberi) sono andati via infatti in una manciata di minuti dal momento in cui si è aperta la prevendita, come era facilmente prevedibile.

Dynamic 1

Del resto l’occasione è troppo ghiotta per chi segue l’artista di Zocca e non poteva essere diversamente. Trovarsi seduti in un “salotto buono” come quello dell’Auditorium a tu per tu col Blasco, non capita tutti i giorni. A maggior ragione se lui è pronto a lasciarsi andare alle confidenze per quasi due ore. Il problema sarà degli intervistatori, peraltro molto bravi in questo tipo di interviste, che dovranno stimolare il rocker ad aprirsi. Dal canto suo, Vasco non è certo il tipo da tirarsi indietro, tutt’altro, come è sicuro che dirà esattamente quello che gli pare e soprattutto quello che pensa.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage