Top

Moby vs Natalie Portman, l'attrice sconfessa il cantante: "non abbiamo mai avuto una relazione"

Il cantante nel suo libro Then It Fell Apart sostiene di aver avuto una breve relazione con l'attrice nel 1999. Ma la Portman smentisce: "lui era un vecchio inquietante, non c'è stata nessuna relazione"

Moby vs Natalie Portman, l'attrice sconfessa il cantante: "non abbiamo mai avuto una relazione"

GdS

24 Maggio 2019 - 21.48


Preroll

Sta facendo molto discutere il libro del dj e cantante Moby, Then it Fell Apart, a causa della confessione da parte dell’artista di aver avuto una relazione con l’attrice Natalie Portman nel 1999. 
Relazione che è stata completamente sconfessata dalla stessa Portman, che all’epoca dei fatti aveva 18 anni: “Ero un adolescente – ha detto l’attrice – il mio ricordo è di un uomo molto vecchio e inquietante (Moby aveva 34 anni) che mi importunava quando mi ero appena diplomata. Sembra una menzogna voluta e il fatto che stia usando questa storia per vendere il suo libro mi disturba visto che ci sono un sacco di errori e invenzioni. Avrei preferito che lui o il suo editore mi avessero almeno contattata per verificare i fatti”.
Moby non ci sta e ha pubblicato due post su Instagram, accompagnati da una foto che lo ritrae abbracciato all’attrice: “Rispetto Natalie, la sua intelligenza e il suo attivismo – scrive il musicista – ma onestamente non so perché abbia voluto rappresentare in modo errato la realtà riguardo alla nostra frequentazione. La storia raccontata nel mio libro è accurata, con un sacco di foto a testimonianza”. Poi un Ps: “Rispetto completamente il possibile rimpianto di Natalie per avermi frequentato (a voler essere onesti, probabilmente anch’io avrei rimpianto di essere uscito con me) ma ciò non altera i fatti reali della nostra breve relazione”.
Ma poche ore dopo, Moby pubblica un altro post, con toni molto più accesi: “Nel mio memoriale ‘Then It Fell Apart’ descrivo rispettosamente e onestamente il breve, innocente e consenziente coinvolgimento romantico che ho avuto con Natalie Portman nel 1999. Ma lei sta negando che siamo usciti insieme, anche se in passato ha discusso pubblicamente del nostro coinvolgimento”. “Mi dà fastidio che stia mentendo, specialmente perché l’ho sempre rispettata, e pensavo che fossimo amici”, scrive ancora Moby affermando di aver “ricevuto minacce anonime da parte dei suoi fan” e questa cosa “sta influenzando la mia attività e la mia salute”. “Quindi cosa dovrei fare? – conclude Moby – Che cosa fai quando le persone credono a bugie e accuse e non a fotografie e prove reali? Vorrei fare la cosa giusta ma sinceramente non so quale sia la strada giusta. Una cosa è essere smentito, un’altra quando le bugie di qualcuno provocano minacce fisiche da parte di perfetti sconosciuti”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage