Top

Stella McCartney ad Abbey Road per il lancio della sua prima collezione menswear

La stilista ha organizzato un party nello studio di registrazione reso celebre dai Beatles

Stella McCartney ad Abbey Road per il lancio della sua prima collezione menswear

GdS

12 Novembre 2016 - 15.50


Preroll

Le strisce pedonali più famose del mondo, quelle attraversate dai Beatles sull’iconica copertina di Abbey Road, davanti l’omonimo studio di registrazione inglese, hanno tenuto a battesimo la prima assoluta di una collezione uomo firmata Stella McCartney, figlia del baronetto Paul, presentata assieme alla prossima collezione donna. Una serata celebrata con un omaggio alla musica e alla leggenda dei Beatles come ha voluto la stimata stilista londinese per il suo Abbey Road Party al quale sono intervenuti ospiti illustri del mondo della moda e del jet set come Kate Moss, Salma Hayek, Orlando Bloom, Cillian Murphy, Jess Glynne, Anna Friel, Francois-Henri Pinault, Laura Bailey, Victoria Pendleton, Annabelle Wallis, Damien Hirst, Tracey Emin, Mert Alas, Marcus Piggott, Rosie Lowe, Twiggy, Toby Huntington-Whiteley ed Eva Riccobono.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Alla festa, inoltre, si sono esibiti nomi acclamati della scena musicale contemporanea come Professor Green, DMC, John Cooper Clarke e Stella’s Supergroup Jeff Wooton, con Beth Ditto, Sharleen Spiteri Mike D e DMC che hanno preceduto la presentazione della collezione donna di stagione, Resort 2017, affiancata da una linea uomo. Una prima collezione maschile quella di Stella McCartney Menswear ispirata all’arte iconica e a sub culture che attraversano periodi diversi, in una combinazione con elementi da quintessenza dello stile British che uniscono funzionalità e stile, modelli formali e capi sportivi. Quanto alle creazioni femminili, invece, l’obiettivo dichiarato della collezione Resort e’ stato quello di puntare su “uno stile irriverente”, intessuto di “libertà ed energia”, in cui lunghezze diverse, forme rigide e morbide, sport e romanticismo si incontrano e si scontrano tra loro per sottolineare “la spiccata individualità” di ciascuna donna come dimostrato dai look indossati dalle modelle nello studio di registrazione.

Middle placement Mobile

Ogni aspetto delle collezioni, fedele all’impegno di Stella McCartney per la sostenibilità, è stato pensato in modo ecologicamente responsabile e in coerenza con la sua filosofia vegetariana, completamente ‘cruelty-free’. Precisando che il 45% della collezione uomo e il 53% della collezione donna vengono da materiali quali viscosa sostenibile, cashmere rigenerato, cotone e denim organico, nylon riciclato, legno o sughero sostenibili ed eco alter nappa.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile