Top

Da Coppola a Debra Winger, i grandi si schierano con Cinema America

Frears, Gere, Gitai, Iarritu, Reeves, Cuarón e altre star contro i fascisti: "Solidarietà ai ragazzi e alle ragazze aggredite a Roma, è una violenza al mondo tutto"

Da Coppola a Debra Winger, i grandi si schierano con Cinema America

GdS

27 Giugno 2019 - 14.38


Preroll

I grandi del cinema si schierano con Cinema America contro gli assalti dei fascistelli. Leggete questa sequenza di nomi: Francis Ford Coppola, Alfonso Cuarón, Willem Dafoe, Guillermo del Toro, Stephen Frears, Costa-Gavras, Richard Gere, Amos Gitai, Alejandro González Iárritu, Jeremy Irons, JR, Babak Karimi, Mathieu Kassovitz, Spike Lee, John Malkovich, Radu Mihileanu, Keanu Reeves, Paul Schrader, Wim Wenders, Debra Winger.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ebbene, ecco il loro messaggio di solidarietà firmato per i ragazzi di Cinema America a Roma diffuso dall’agenzia Ansa: “Esprimiamo tutta la nostra solidarietà ai ragazzi e le ragazze aggredite a Roma, nonché all’esperienza del Cinema America e a tutti quei giovani che creano un dialogo tra il mondo dell’arte e le persone. È inammissibile che ci sia ancora chi pensa di imporre il proprio pensiero con l’uso della violenza. Non si può accettare una ferita del genere, inferta non solo al mondo del cinema e dell’arte ma al mondo tutto”.

Middle placement Mobile

Valerio Carocci dell’associazione Piccolo America parla di “giornate complesse e dolorose”, ma la reazione in Italia li incoraggia. E ora la reazione “del cinema internazionale ci sta dando la forza di andare avanti senza paura”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile