Top

Dal carcere ai domiciliari: braccialetto elettronico per Domenico Diele

Concessi i domiciliari a Roma, scelta criticata dai familiari della donna che l'attore di 1993 ha ucciso dopo aver guidato sotto l'effetto di stupefacenti.

Dal carcere ai domiciliari: braccialetto elettronico per Domenico Diele

GdS Modifica articolo

6 Luglio 2017 - 12.06


Preroll

Da Salerno, dove è avvenuto l’incidente e dove era stato arrestato, a Roma, dove lo attendono i domiciliari.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Lascia oggi il carcere di Salerno-Fuorni, Domenico Diele, l’attore 31enne di 1992, 1993 e Non Uccidere, che nella notte del 24 giugno scorso ha investito ed uccisa sulla corsia nord dell’autostrada del Mediterraneo, nel territorio salernitano, Ilaria Dilillo, la 48enne che viaggiava in sella ad uno scooter.

Middle placement Mobile

Da oggi infatti disponibile per l’indagato il braccialetto elettronico, ordinato dal gip del tribunale di Salerno, Fabio Zunica, a conclusione dell’udienza di convalida. Andrà ai domiciliari a Roma dalla nonna, una scelta criticata aspramente nei giorni scorsi dai familiari della vittima. L’attore ha trascorso dodici giorni in una cella del reparto transito del carcere salernitano assieme ad altri tre detenuti.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile