Top

Crozza: Casaleggio ora è su iCloud, speriamo ci sia il wi-fi

Solita copertina di apertura di Maurizio Crozza a DiMartedì. Il comico sul muro anti-migranti al Brennero: 'Agli austriaci piace investire nel mattone'.

Crozza: Casaleggio ora è su iCloud, speriamo ci sia il wi-fi

GdS

13 Aprile 2016 - 10.01


Preroll

OutStream Desktop
Top right Mobile

Maurizio Crozza ha aperto come di consueto il talk politico DiMartedì, in onda su La7. Come sempre il comico genovese ha commentato con ironia i fatti politici della settimana. L’inizio è dedicato al muro anti-migranti che gli austriaci stanno costruendo: “Da domani in coda non ci saranno tir, ma siriani. Stanno costruendo un muro, ha aggiunto, ma non è per fermare i migranti…è perché agli austriaci piace investire nel mattone”.
E l’Europa dov’è? Il comico si rivolge diretttamente all’Ue: “A cosa servi? Hai l’utilità di un cane da tartufo su una barca. Prima rompe per la lunghezza delle nostre vongole, e poi non dice niente se un paese si blinda dietro a un muro”.

Middle placement Mobile

La politica di integrazione per i migranti, ha aggiunto Crozza, è passata da “Mare Nostrum a Cazzi Vostrum”.

Dynamic 1

Il comico genovese è poi passato a commentare le ultime dichiarazioni di Salvini sul discorso a Vinitaly di Mattarella: “Salvini appena ha sentito abbattimento delle frontiere, ha iniziato a insultarlo e gli ha dato del complice e del venduto”. Crozza ha ricordato poi come Mattarella non parli molto, a confronto Napolitano era Fiorello: “Il secondo è uno spumantino vivace, il primo è un passito d’importazione, mentre Salvini sarebbe un primitivo… e non sto parlando di vini”.

Il comico ha poi preso di mira anche Matteo Renzi, pure lui passato da Vinitaly: “Renzi va da Calzedonia a dire che non usa mutande straniere, e poi in Parlamento a dire che non usa mai Costituzioni italiane”. Poi l’affondo sul referendum: “Com’è se non voti riforme sei povero di contenuti e se non voti al referendum cosa sei, ricco di amici alla Total?”, si è chiesto.

Dynamic 2

Crozza ha poi ricordato Gianroberto Casaleggio, leader del Movimento 5 Stelle, scomparso ieri: “Se ne è andata una persona che voleva cambiarla la politica, pensava che il web potesse dare voce a tutti. Giusta o sbagliata che fosse questa idea ci ha provato. Ora Casaleggio è lassù, su iCloud. Speriamo solo che lì ci sia il wi-fi”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage