Fantasia, illusionisti e balli con le Musichall di Arturo Brachetti

Approda al Vittoria di Roma il rutilante spettacolo "felliniano" dell'artista maestro delle trasformazioni e delle invenzioni teatrali

Musichall di e con Arturo Brachetti. Foto Paolo Ranzani

Musichall di e con Arturo Brachetti. Foto Paolo Ranzani

GdS 9 gennaio 2019
Approda domani 10 gennaio al Teatro Vittoria di Roma "Le Musichall in tour", spettacolo creato e ideato da Arturo Brachetti dagli espliciti rimandi felliniani in scena fino al 20 gennaio. Con la regia di Stefano Genovese, coreografie di Cristina Fraternale Garavalli, direzione musicale di Giovanni Maria Lori, scenografie di Lorenzo Cutuli, costumi di Robert Richattau, prodotto da Art9 in Arte Brachetti, lo show "propone una girandola di artisti, quattordici, dalla formazione eclettica che portano in scena personaggi grotteschi, quasi felliniani".
Il palcoscenico in apparenza bizzarro, fantasioso, decisamente fuori dal comune, può richiamare un cabaret Berlino prima dell'ultima guerra tra "poeti gaglioffi, nani farlocchi, cantanti malinconici, acrobati improbabili, sorprendenti soubrette, comici ridicoli, illusionisti disillusi e ballerine di can can", informa l'organizzazione.
Dal Maestro di Cerimonie al duo comico, dall'illusionista (Filiberto Selvi campione
italiano di magia 2017), al performer a ballerine e ballerine, lo spettacolo intreccia tante storie e diventa come un sogno.

Le Musichall di Torino è il teatro delle varietà con la direzione artistica di Arturo
Brachetti, maestro del trasformismo sul palco. "Le Musichall in tour" nasce dalla collaborazione tra Arte Brachetti srl e l’Opera Torinese del Murialdo.
Info 011 1911 7172, www.lemusichall.com, [email protected]