Top

Friendzone, Rita Pavone: dissi no a Morandi, è un fratellone

Nella sua autobiografia, Tutti pazzi per Rita, la cantante ricorda di aver dato due di picche a Gianni Morandi.

Friendzone, Rita Pavone: dissi no a Morandi, è un fratellone

GdS Modifica articolo

12 Ottobre 2015 - 10.08


Preroll

Rita Pavone ha dato un due di picche a Gianni Morandi. Lo ha confessato la stessa cantante nella sua autobiografia “Tutti pazzi per Rita”. La storia risale a qualche anno fa e la Pavone ha raccontato come anche Morandi aveva provato a strapparle un appuntamento galente.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Mi chiese di uscire e dissi di no – ha spiegato la Pavone -. Gianni per me è sempre stato il fratellone. Gli ho sempre voluto bene ma non l’ho mai visto sotto quell’ottica. Abbiamo fatto amicizia, eravamo due ragazzini, non ci fu neanche un bacio tra di noi. All’epoca avevo una storia con Bruno Filippini. L’amicizia con Gianni Morandi nacque perché eravamo uguali. Avevamo le stesse ferite che forse non si vedevano ma c’erano. Volevamo dimostrare entrambi che noi c’eravamo e questo ci ha unito”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile