Top

Ficarra e Picone: "il nostro film non sarà ai David, il sistema di votazione è troppo strano"

Il duo comico non ha candidato L'Ora Legale perché non è d'accordo con la modalità di votazione

Ficarra e Picone: "il nostro film non sarà ai David, il sistema di votazione è troppo strano"

GdS

20 Febbraio 2018 - 18.49


Preroll

L’ora Legale di Ficarra e Picone, nonostante il grandissimo successo di pubblico, non risulta tra i film candidati al David di Donatello, per una decisione degli stessi autori: “Abbiamo deciso di non candidare il nostro film al David di Donatello perché, secondo noi, il sistema di votazione è alquanto strano. E’ legittimo, trasparente, ma strano”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Così il duo comico si è espresso ai microfoni della trasmissione radiofonica di Rai Radio1 ‘Un Giorno da Pecora’, condatta da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari.

Middle placement Mobile

Per quale motivo ritiene strana la modalità di votazione? “Perché si presume che tutti i 1200 votanti abbiano visto tutti i 120 film in concorso, una cosa che noi non riusciremmo mai a fare, tanto che tre anni fa ci cancellammo dalla lista dei giurati, perché avremmo fatto un torto ai film che non avremmo potuto vedere”. Qual è la vostra proposta? ”Non ne abbiamo. Ma – hanno obbiettato a Rai Radio1 i due – non si deve avere per forza una proposta per poter sollevare un problema”.

Dynamic 1

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage