Top

Singer sparisce dal set di Bohemian Rhapsody. E c'è chi dice che....

Il biopic su Freddy Mercury si interrompe. Il regista Bryan Singer non è tornato a lavoro accampando motivi di salute. Ma per i bene informati sarebbe anche lui coinvolto nel sexgate

Singer sparisce dal set di Bohemian Rhapsody. E c'è chi dice che....

GdS

3 Dicembre 2017 - 12.02


Preroll

Il regista Bryan Singer non è tornato sul set dopo il Giorno del ringraziamento. Non si sa se sia questo il motivo per cui sono state ”momentaneamente interrotte”, le riprese di Bohemian Rhapsody, il biopic diretto u Freddy Mercury, con Rami Malek nel ruolo del leader dei Queen scomparso nel 1991. Nel comunicato ufficiale della 20th Century Fox, si dà come ragione ”l’inaspettata indisponibilità di Bryan Singer”. Stando a fonti citate da Hollywood Reporter, il comportamento di Singer non sarebbe piaciuto ai produttori che contestano lo stato di lavorazione della pellicola. Singer, insomma, potrebbe essere sostituito. Un rappresentante del regista in una dichiarazione alla Bbc ha dato invece come spiegazione per l’assenza, ”motivi di salute, legati a Bryan e alla sua famiglia. Bryan spera di poter tornare al lavoro dopo le Feste”.
Sul web alla notizia si sono scatenate le speculazioni sulla possibilità che Singer possa essere presto richiamato in causa nello scandalo delle molestie a Hollywood.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage