Cancellato 'Roseanne', l'attrice protagonista ha dato della scimmia a una donna di colore

Roseanne Barr, protagonista della sit-com di enorme successo (in italiano Pappa e Ciccia), ha insultato l'ex consigliera di Obama. Show cancellato dalla Abc

Roseanne

Roseanne

GdS 29 maggio 2018

Roseanne (Pappa e Ciccia nella traduzione italiana) è stato cancellato alla sua undicesima stagione a causa di un tweet gravemente razzista della protagonista, Roseanne Barr. 


La sit-com, che era stato un grande successo negli anni '90 e aveva conosciuto una nuova fortuna con un revival che aveva visto tornare sullo schermo i protagonisti, viene così cancellata nonostante fosse una delle serie di punta della Abc, che ha motivato la sua scelta definendo 'aberranti' le parole della Barr.


L'attrice, di già note simpatie trumpiane, ha scritto - in un tweet poi cancellato - che l'ex consigliera di Barack Obama Valerie Jarrett sembra 'una combinazione tra i Fratelli Mussulmani e il Pianeta delle Scimmie'. Nonostante le scuse, l'attrice è stata isolata sia dalla produzione che dal resto del cast, che ha immediatente preso le distanze dal razzismo della protagonista.