“Il Cavaliere dei Sette Regni” è il nuovo prequel de “Il Trono di Spade”

Dopo "House of the Dragon", Hbo punta ancora sulla serie fantasy dai libri di George R.R. Martin

Trono di Spade

Trono di Spade

redazione 25 gennaio 2021
La casa di produzione Hbo decide di puntare ancora sul "Trono di Spade". Infatti, secondo "Variety", un nuovo adattamento del volume fantasy di George R. R. Martin "Il Cavaliere dei Sette Regni" è allo stadio preliminare di produzione
Non è tutto. Il progetto sarebbe secondo in lavorazione dopo "House of the Dragon", che dovrebbe debuttare nel 2022: ambientato 300 anni prima della guerra per la conquista del Trono di Spade dei Sette Regni, dovrebbero recitare Olivia Cooke, Emma D'Arcy e Matt Smith nella parte di nuovi componenti della casa dei Targaryen, gli antenati di Daenerys (Emilia Clarke) e Jon Snow (Kit Harington). 

Pare che Hbo stia dando “alta priorità” affinché il nuovo prequel maturi in tempi brevi. Questo perchè, per la casa produttrice, dal 2011 al 2019 "Il Trono di Spade" è stata una vera e propria miniera d’oro. Basti pensare che, solo negli States, il primo capitolo della serie ha registrato 2,2 milioni di telespettatori, mentre l’ultimo – e 73esimo episdio - terminò con 13,6 milioni, il più visto della storia di HBO. 

Veniamo al sodo. Il romanzo “Il Cavaliere dei Sette Regni” è ambientato nel continente di Westeros 90 anni prima degli avvenimenti narrati da Martin che hanno ispirato le otto stagioni della popolarissima saga. I protagonisti sono il cavaliere errante Sir Duncan l'Alto, soprannominato Dunk, e il suo giovane scudiero Egg, che poi diventerà re Aegon V della casa Targaryen. Lo show avrebbe la durata di un'ora per episodio. 
La situazione Covid certo non aiuta la celerità delle riprese, mentre i fan sono già tutti col fiato sospeso: non resta che attendere la conferma ufficiale.