Alberto Angela torna in tv alla scoperta delle "Meraviglie" d'Italia

Da martedì 12 su Rai1 quattro serate con il conduttore: da Mantova alla Sicilia, dal Monte Bianco alla costiera amalfitana fino alla Sardegna

Alberto Angela in  “Meraviglie – La penisola dei tesori”

Alberto Angela in “Meraviglie – La penisola dei tesori”

GdS 12 marzo 2019
Alberto Angela riprende il suo viaggio intorno alle bellezze della penisola insieme ai telespettatori. “Meraviglie – La penisola dei tesori” riparte su Rai 1, da stasera martedì 12 marzo alle 21.25, per quattro martedì consecutivi.
Il programma vede alla regia Gabriele Cipollitti, alla fotografia Enzo Calò. Lo firmano come autori Aldo Piro, Filippo Arriva, Fabio Buttarelli, Ilaria Degano, Vito Lamberti, Paolo Logli, Emilio Quinto.

Dalla terra dei 53 siti Unesco in quattro serate il conduttore-giornalista racconta tre luoghi a puntata: uno al nord, uno al sud, uno al centro. Oggi inizia da Mantova, città che ha avuto il suo apice nel Rinascimento e con i signori Gonzaga, con Angela che ci introduce tra l'altro a uno scrigno come Palazzo Ducale e con la stupenda "camera degli sposi" affrescata da Andrea Mantegna, Palazzo Te affrescato da Giulio Romano e una descrizione di chi era Isabella d’Este.
Tappa successiva a Piazza Navona a Roma (che in origine fu uno stadio voluto dall’imperatore Domiziano) a gioiello barocco con Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini. Ne parla Gigi Proietti. Terzo luogo: la costiera amalfitana, dal duomo di Amalfi al mare di Baia. Qui interviene Renzo Arbore.

"Questo programma racconta quali sono le nostre radici. Ma soprattutto ci spinge a pensare di dover difendere quello che abbiamo", ha detto Alberto Angela a Silvia Fumarola di Repubblica. ""La verità è che noi italiani siamo strani, viviamo in un Paese bellissimo, ricco di tesori, ma spesso andiamo a cercare la bellezza all'estero. La mia è stata una scommessa, volevo far vedere a tutti in che Paese meraviglioso viviamo".

Nelle puntate successive i luoghi dove Angela con la troupe vanno ed esplorano, passano dal Monte Bianco e alle Grotte di Frasassi nell'Appennino marchigiano, dalla Sardegna con il museo di Cagliari a Parma, da Ragusa e la Val di Noto a Urbino. E tra gli ospiti intervengono Flavio Parenti, Giusi Buscemi, Massimo Wertmuller, Massimo Bonetti, Vittoria Belvedere, Massimo Ranieri, Pippo Baudo, Giuliano Sangiorgi, Paolo Fresu, Dori Ghezzi, Cesare Bocci.
Le puntate sono scandite tra l'altro da interventi musicali del trombettista jazz Paolo Fresu.