Malore per Fabrizio Frizzi colpito da un'ischemia: condizioni stabili

L'artista è attulamente ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma per accertamenti: è lucido

Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi

GdS 24 ottobre 2017

Un grandissimo spavento e poi, per fortuna, i medici hanno rassicurato tutti; Fabrizio Frizzi è stato colpito da una lieve ischemia durante la registrazione della trasmissione Rai "L'Eredità". Secondo le prime informazioni il presentatore 59enne, attulamente ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma per accertamenti, è lucido e le sue condizioni sono stabili. La Rai ha confermato che la puntata del quiz condotto da Frizzi non andrà invece in onda.
Il conduttore ha ricevuto la visita del direttore generale della Rai, Mario Orfeo. "Abbiamo parlato e scherzato" ha detto Orfeo all'uscita dall'ospedale. Rai1 - è scritto nella nota aziendale - ha sospeso la programmazione dell'Eredità, che sarà sostituita da alcune puntate di "Don Matteo 9", in attesa del ritorno al lavoro di Frizzi a cui tutta l'azienda augura una pronta guarigione.