Lorini presidente dell'Anec. Parola d'ordine: cambiare

Gli esercenti delle sale hanno eletto il gestore di due cinema a Poggibonsi e una in zona. Rinnovati tutti i vertici

Sala cinematografica

Sala cinematografica

GdS 24 maggio 2018

L'Anec, l'associazione degli esercenti delle sale cinematografiche, a congresso ha eletto presidente all’unanimità Mario Lorini:  59 anni, a Poggibonsi (Siena) gestisce la multisala Politeama e il cinema Garibaldi, e ha dato inoltre vita alla “multisala naturale” che comprende anche il Boccaccio di Certaldo, il Cinema S. Agostino e il Teatro del Popolo di Colle Val d’Elsa.
Già presidente Fice dal 2006 al 2013, Lorini succede ad Alberto Francesconi. Giuseppe Citrigno "ha ritirato la propria candidatura a seguito dell’identità di vedute prospettata", scrive l'Anec.
Lorini ha annunciato "una profonda riorganizzazione dell’associazione, tanto nelle modalità di rappresentanza quanto nella struttura associativa".


Gli associati hanno eletto anche  vicepresidenti Giorgio Ferrero (vicario), Luigi Grispello, Andrea Malucelli, Alberto Passalacqua, oltre ai delegati nazionali dei Multicinema (Enrico Signorelli) e del Piccolo Esercizio (sarà nominato a breve il successore di Antonio Sancassani). Tesoriere è Massimo Lazzeri. Nel Collegio dei Revisori dei Conti eletti Gianni Bernardi, Roberto Ferrari, Fabrizio La Scala.