Concertone a Roma, bis di Lodo Guenzi e Ambra alla conduzione

Torna la coppia di artisti che presentò l'edizione 2018. Lodo: ci sarà un omaggio a De André. Cgil, Cisl e Uil: i temi il lavoro e un'Europa che dia prospettive ai giovani

Lodo Guenzi e Ambra Angiolini al Concertone 2018. Foto da Twitter

Lodo Guenzi e Ambra Angiolini al Concertone 2018. Foto da Twitter

GdS 24 aprile 2019
Tornano e fanno il bis dopo il 2018 Lodo Guenzi degli Stato Sociale e Ambra Angiolini i presentatori del Concertone del Primo Maggio a piazza San Giovanni a Roma e promosso da Cgil, Cisl e Uil.

Come argomenti i sindacati hanno scelto l'Europa, il lavoro (soprattutto quello che manca), i diritti, la situazione sociale. Nino Baseotto, segretario organizzativo Cgil, con Giorgio Graziani, segretario organizzativo Cisl e Pierpaolo Bombardieri, segretario generale aggiunto Uil, nella conferenza stampa ha chiarito che i temi saranno anche il cuore della manifestazione nella mattina del Primo Maggio a Bologna. Per i sindacalisti questa Ue deve cambiare e diventare "sempre più un'Europa di diritti" in grado di dare prospettive credibili ai giovani.

Lodo ha annunciato che ci sarà un omaggio a De André. Il Concertone andrà in diretta come sempre dalle 15 mezzanotte in tv su Radio3 e su Rai Radio2. Lo organizza Icompany. Direttore artistico e organizzatore generale è Massimo Bonelli. L'agenzia ha rilevato come rispetto al passato salgano meno artiste sul palcoscenico di San Giovanni.

Il sito del Concertone