Peppe Servillo interpreta l'Histoire du Soldat di Stravinsky

Il cantante e leader degli Avion Travel nel racconto per orchestra alla Tenuta dello Scompiglio presso Lucca

Peppe Servillo

Peppe Servillo

GdS 23 febbraio 2019
L'Histoire du Soldat composta da Igor Stravinsky con voce narrante nella versione di Peppe Servillo va in scena oggi sabato 23 febbraio alle 19.30 nella Tenuta Dello Scompiglio di Vorno (Lucca).

Il musicista e leader degli Avion Travel porta un suo adattamento del racconto su un soldato che vende l’anima al diavolo e paga la propria scelta con la vita. Suonano i solisti dell’Ensemble Roma Sinfonietta diretti da Fabio Maestri. Il programma è preceduto da La terra del rimorso, di Marcello Panni, composizione ispirata alla tradizione musicale salentina e alle antiche pratiche di guarigione dei “tarantolati”.

L’appuntamento - avvertono le note stampa - fa parte di "Della morte e del morire", programmazione proposta dall'Associazione Culturale Dello Scompiglio, diretta dalla regista e artista Cecilia Bertoni, negli spazi della omonima Tenuta di Vorno (Lucca). Da settembre 2018 a dicembre 2019 la tenuta organizza mostre, performance, concerti, workshop, residenze, incontri e discussioni di carattere scientifico e attività per bambini, incentrati sull’individualità in relazione alla morte.