José Carreras canta Natale ad Assisi. I frati: "Per chi accoglie e per i diritti umani"

Concerto nella Basilica superiore sabato 15, e su Rai1 il 25 dicembre con l'Orchestra della Rai. Che domenica suona anche in Senato con diretta tv

José Carreras

José Carreras

GdS 14 dicembre 2018

José Carreras canta nel trentatreesimo concerto di Natale nella Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai tv domani sabato 15 dicembre (in tv il 25 dicembre). La quale orchestra il giorno dopo, domenica, suona in Senato con diretta tv.
Il concerto del tenore spagnolo ad Assisi, diretto da David Giménez, si tiene domani alle 11 e viene trasmesso in Eurovisione su Rai1 il 25 dicembre alle 12.25 dopo la benedizione Urbi ed Orbi di papa Francesco. In programma musiche da Mozart a Walter Kent passando per "Adeste fideles". Cantano anche il Coro di voci bianche “I Piccoli Musici” diretto da Mario Mora e il Coro maschile “Coenobium Vocale” diretto da Maria Dal Bianco.


“Attraverso la musica - dichiara padre Enzo Fortunato - vogliamo suscitare speranza e fraternità nelle famiglie abbattendo così rabbia e imbarbarimento che stanno invadendo la nostra società”. Un concerto "con lo sguardo rivolto anche a chi lavora per l’accoglienza e la promozione dei diritti umani", chiosa l'ufficio stampa del Sacro Convento.


L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai guidata da Fabio Luisi e con la voce di Ekaterina Bakanova suona domenica 16 dicembre alle 12.20, in diretta su Rai1, a Palazzo Madama davanti alle più alte cariche dello Stato. In programma "le sinfonie da Il Signor Bruschino, Cenerentola e Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini; il mottetto Exsultate, jubilate KV 165 di Wolfgang Amadeus Mozart; l’Ave Maria dal quarto atto di Otello di Giuseppe Verdi; l’Intermezzo della Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni".