Pausini, Beyoncé mi fa una pippa e scherza: "rifiutata al Colosseo? Meglio così, prima gli italiani"

La cantante italiana contro la star americana a cui è stato detto no per il Colosseo

Laura Pausini

Laura Pausini

GdS 23 luglio 2018

Laura Pausini non sembra avere in simpatia Beyoncé. Almeno stando alle recenti dichiarazioni rilasciate alla stampa dalla cantante di Faenza in occasione del Fatti Sentire World Wide Tour del 21 luglio al Circo Massimo a Roma.
Dichiarazioni che arrivano in seguito alla notizia ormai nota della richiesta di Queen Bey di "affittare" il Colosseo per girare alcuni video del suo prossimo visual album. Un'offerta rispedita al mittente in quanto l'Anfiteatro Flavio, nelle date chieste dalla popstar, era già occupato da Alberto Angela.
La questione è tutt'altro che chiusa e, probabilmente, nei prossimi mesi Beyoncé e comune di Roma potrebbero arrivare ad un accordo che soddisfi entrambe le parti.
Non tutti però sembrano entusiasti dell'eventuale conquista americana del monumento. A cominciare da Laura Pausini che in occasione del suo concerto evento al Circo Massimo si è scagliata contro la collega americana. "Beh, ho fatto San Siro, ora il Circo Massimo. Che cosa rimane? C'è il Colosseo! Sono gli ultimi colpi, bisogna darci dentro!". E quando un giornalista le fa notare che proprio recentemente Beyoncé ha tentato di avere per sé proprio il Colosseo ma senza successo, la cantante italiana ha esclamato: "Adoro! A casa nostra prima noi. Oh, ma solo in questa situazione, eh? Non prendetela come una dichiarazione politica".
Ma non è tutto. Durante la tappa di Jesolo del suo tour, una settimana fa, Pausini ha cantanto le seguenti parole improvvisate sul momento: "Beyoncé mi fa una pippa! Lei ha il ventilatore e io no!".