L'opera in città: "Andrea Chenier" della Scala anche a Malpensa

Il titolo di apertura della stagione milanese il 7 dicembre avrà 27 proiezioni in diretta oltre a letture, presentazioni e le arie trasmesse da bici a tre ruote

Teatro della Scala

Teatro della Scala

GdS 27 novembre 2017

La “prima” della Scala del 7 dicembre anche quest’anno si diffonde per la città, nei programmi del teatro e del Comune milanese, pure se il rito mantiene il carattere di evento riservato a chi ha il biglietto. Da giovedì 30 novembre al 10 dicembre l’opera inaugurale, “Andrea Chenier” di Umberto Giordano con la bacchetta di Riccardo Chailly e la regia di Mario Martone, si diffonde in oltre 30 luoghi e spazi una cinquantina di proiezioni in diretta, concerti, letture e performance gratuiti.
"Prima Diffusa è stato uno dei primi progetti di partecipazione artistica e culturale che Milano ha promosso e realizzato - ha dichiarato alla stampa l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno - e la settima edizione testimonia la bontà di una scelta che punta a condividere il più possibile la bellezza”.Ci saranno 27 proiezioni in diretta dal teatro, concerti, approfondimenti e guide all'ascolto. "Diffondere la cultura musicale e la conoscenza della tradizione del melodramma è parte della nostra missione - ha aggiunto il sovrintendente Alexander Pereira -. Il progetto della Prima Diffusa, ormai radicato nel territorio e atteso dai cittadini, è parte di una strategia complessiva”.


L'apertura ufficiale sarà il primo dicembre al teatro Litta, otto appuntamenti di stand up poetry , sei gli incontri di guida all'ascolto. Due tram saranno addobbati alla maniera dell’opera, bici elettriche a tre ruote, con cassa acustica, trasmetteranno la musica per le strade. I cantanti dell'accademia alla Scala interpreteranno le arie il 4 dicembre a palazzo Litta e il 5 all'aeroporto di Malpensa. Infatti il terminal 1 di Malpensa è uno dei 27 luoghi in cui l'opera sarà trasmessa in diretta: dall'Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele al teatro Dal Verme, dal carcere minorile Beccaria al passante ferroviario di piazza Repubblica.